Utente 528XXX
Salve ho 25 anni,
ho spesso sofferto di eiaculazione precoce,nel senso che dopo la penetrazione raggiungo l'orgasmo in massimo 1/2 minuti..le volte che riesco a controllarmi ci sono ma sono rare....
....mi ero arreso a questo problemi e mi ero accontentato di prolungare la mia prestazione e di portarla al massimo a 3/4 MINUTI usando preservativi ritardanti....ma da ieri ho una nuova speranza e vorrei sapere se secondo voi è concreta oppure no...
...ho fatto una ecografia ai reni e mi è stata trovata un pò di renella,dato che reni e testicoli sono collegati,l'eiaculazione precoce può dipendere dal mio problema ai reni??quindi se le cose vanno bene ai reni potrei migliorare anche il mio problema di eiaculazione precoce??
grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
non credo che la renella c'entri qualcosa sul suo problema.
consulti uno specialista, potrà aiutarla con farmaci anestetici locali o con ritardanti per bocca.
cordialmente