Utente 953XXX
gentile Dottore, spero di riuscire ad essere sintetico, la storia è un po' lunga. Il 22.10 avevo febbre ed influenza (sindrome da raffreddamento, catarro tosse mal di gola e febbre) Su consiglio medico curante ho preso Klacid (dal 23 al 31 .10) iovis e fluimcil. Scesa la febbre sono tornato a lavorare con tosse e catarro. Un giorno di dissenteria, mi ha fatto stare a casa dal lavoro. Dopo consiglio medico continuo con fluimucil per ritardare e/o evitare antibiotico a causa del catarro verde e corposo e della tosse, due giorni dopo, torno al lavoro, la sera stessa febbre ancora. Dal giorno successivo il 10.11 augmentin, iovis e bisolvon per sciogliere il catarro che continuava ad essere verde. per i medici curante e di corpo ho rispettivamente una tracheite acuta ed afebbrile. Vengo inviato dal Pneumologo (forse ottorino non era meglio?) mi prescrive aerosol con clenil A 1f.con fluibron A 1f. o due volte al di 20 goccie di Oki. Ma per il mio corpo (fegato, intestino etc.) solo iovis? Posso prendere tranquillo o è meglio valutare eventuali altre scelte considerando che sto assumendo anche bronco vaxom per la mia gola. Il medico di corpo mi ha inviato dal pneumologo per tracheobronchite, lo stesso mi ha diagnosticato flogosi delle prime vie aeree. Attendo Vostro gentile risposta. Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentiel utente
a mio vavviso laterapia prescrittale è appropriata
[#2] dopo  
Utente 953XXX

Iscritto dal 2009
Grazie Dottore, velocissimi come sempre.