Utente 299XXX
Sono stato operato di varicocele sx di II grado con legatura alta 9 anni fa. Ho fatto i dovuti controlli dopo circa 6 mesi ed il problema era stato risolto!
Non ho fatto più controlli, un po’ per pigrizia ed un po’ perchè ho un ricordo traumatico dell'intervento.
Da circa due anni ho un dolorino quasi persistente, che in questi ultimi giorni si è accentuato in modo, alcune volte, insopportabile. La zona interessata dal dolore interessa il testicolo sx e sale scemando lungo il linguine fino quasi ad arrivare la cicatrice dell'intervento. Ho fatto la visita andrologica 15 giorni fa, prima che il dolore diventasse così forte, ed il medico non ha riscontrato alla visita recidiva del varicocele. Mi ha consigliato di fare uno spermiogramma di controllo. Premetto che il varicocele coretto chirurgicamente non si evidenziava alla visita andrologica ma solo con esame ecografico ed ecocolordoppler ed inoltre gli spermiogrammi precedenti all'intervento erano un disastro.
Mi chiedevo è possibile che a distanza di cosi tanto tempo si presenti nuovamente il problema?
Ho gia prenotato ecografia, ecocolordoppler e sto effettuando uno spermiogramma.
In caso si sia ripresentato il varicocele voi consigliate di intervenire chirurgicamente? Ed in caso con che ti tipo di intervento?
Infine, per pura cronaca,il prossimo giugno mi sposo.
Vi ringrazio anticipatamente per i vostri consigli.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Cerca nel dizionario medico il significato di

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,
il maggior numero di recidive si hanno generalmente nei primi due anni dall'intervento. E' pur vero che lei non ha mai fatto più controlli e quindi sarà difficile , se si dovesse malauguratamente rivelare una recidiva, datarla. Comunque a questo punto , calma e sangue freddo, prima verificare la situazione clinica e poi si dovrà studiare con il suo andrologo la strategia terapeutica più corretta e mirata.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta.
www.andrologiamedica.org
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
ritengo utile eseguire un'ecodoppler per valutare la presenza di varicocele recidivo e lo spermiogramma
poi alla luce degli esami il suo andrologo difiducia le consiglierà la terapia più idonea se necessaria
[#3] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2007
Vi ringrazio per i vostri utili e gentilissimi consigli!
Desideravo, sempre se è possibile, fare un'altra domanda.
Con il mio comportamento negligente (perchè non ho fatto più esami di controllo) ho potuto compromettere la mia fertilità in modo permanente?
Cordialmente.
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,
è inutile e controproducente pensare ora a queste cose . Quello che è stato è stato! Pensiamo ora al futuro prossimo venturo.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta.
[#5] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazio per il tempo che mi ha dedicato!
Le farò sapere i risultati degli esami. Speriamo bene!!
Cordialmente.