Utente 136XXX
Buon giorno Sig. dottori
Facendo seguito alla gentile risposta dove il Dott. Di Pierri tranqi
ulizzava un altro utente scrivendo di "non deve preoccuparsi chi ne sviluppa qualcuna (ciste ) è solo par una certa predisposizione delle ghiandole sebacee ipersecernenti, ad "intasarsi" e ad accumulare sebo all'interno." Volevo se possibile, una ultriore risposta aggiungendo che io ho 45 anni e che fino 35 non ho mai avuto questo problema , adesso , le cisti sono più di un paio, ed in aumento , localizzate nell' addome , avambraggi e cosce . 5 per dimensione e/o perchè infiammate e dolorore mi sono già state asportate chirurgicamente. La domanda è ; nel mio caso , come già indicatomi anche dal mio medico curante , non devo preoccupare perchè appunto è predisposizione o puo esserci qualche altro probelma . Ringrazio anticipatamente per una vs. risposta
[#1] dopo  
Dr. Maurizio Biagioli
28% attività
0% attualità
12% socialità
SIENA (SI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Gentile utente
Di regola le "cisti" non sono un problema, a parte qualche fenomeno infiammatorio che può provocare fastidio e il possibile disagio estetico.
Le faccio io un domanda: è sicuro che si tratta di cisti?
Senza poter valutare le lesioni direttamente vado un pò a intuizione ed esperienza: normalmente nelle sedi che lei riferisce quali addome ed arti sono più frequenti i lipomi.
Non cambia molto quanto a rischi o problemi, ma solo per mia curiosità e precisione diagnostica. In alternativa si potrebbe pensarere ad una sebocistomatosi che è una forma geneticamente determinata di cisti mutiple del tronco e degli arti.
In ambedue i casi comunque non penso che si debba preoccupare.
Se vuole maggiori informazioni ed una diagnosi precisa consulti un dermatologo
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 136XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dott. Maurizio
Grazie per la sua risposta a seguito della quale consulterò sicuramente un dermatologo. Ma nel frattempo la domada che continuo a porni è ... essiste un fattore scatenante visto che fino a 10 anni fà non avevo mai avuto questo "problema" ?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Biagioli
28% attività
0% attualità
12% socialità
SIENA (SI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Gentile utente
Non c'è una causa scatenante specifica, ma solo fattori predisponenti di solito di natura costituzionale che non possono essere contrastati a scopo preventivo.
Cordiali saluti