Utente 131XXX
Salve, sono un ragazzo di 18 anni. Da qualche giorno provo un fastidio molto leggero al testicolo sinistro (solo in alcune posizioni). Al tatto non ci sono anomalie, nè provo dolore. Analizzando il problema sono arrivato alla conclusione che il fastidio è iniziato il giorno seguente al mio ritorno in palestra dopo qualche mese. Ho pensato quindi che il fastidio sia nato in seguito ad un eccessivo e improvviso sforzo. Dato che sono consapevole dell' impossibiltà da parte di voi medici di poter fare una diagnosi senza una visita, chiedo semplicemente se il dolore e lo sforzo in palestra possano essere eventualmente collegati; e se sì in che modo. Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,sicuramente un risentimento pubalgico,erniario e/o legato a patologie della colonna vertebrale lombo sacrale,possono dar luogo al risentimento riferito all'emiscroto sinistro,oltre,ovviamente,al quasi sconato variocele omolaterale.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 131XXX

Iscritto dal 2009
Caro dottore, ma quindi adesso non posso fare nessun tipo di attività sportiva? O posso invece praticare corsa o altre attività leggere?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...tuttaltro,deve condurre una vita normale per poter dare un giusto valore
al stato clinico,ovviamente in maniera "controllata".Cordialita'.