Utente 456XXX
Buongiorno,sono una ragazza di 21 anni,ieri sono andata dal dermatologo perchè ho su braccia e gambe 4 chiazze circolari rosse e secche.Mi ha diagnosticato la tigna e mi ha dato da prendere pastiglie per 24 giorni,più alcool iodato e una crema da applicare dopo l'alcool.
Vorrei sapere se è possibile non prendere le pastiglie(che dovrei prendere dopo cena) in quanto già assumo la pillola e la pastiglia per il colesterolo.
Mi hanno detto che sono un pò pesanti come pastiglie,quindi è possibile proseguire solo con l'alcool iodato e la crema(difluorocortolone valerato+isoconazolo nitrato)?O mi consigliate di prendere anche le pastiglie ( TERBINAFINA CLORIDRATO )?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
sarebbe scorretto variare la terapia di un collega, ancor più per via telematica. Inoltre la terapia mi sembra centrata. Mi chiedo però, se lei ha detto al collega della pillola, perchè non bisogna mai tralasciare di dirlo.
Per il resto, direi che non capisco quale sia il motivo della sua angoscia nei riguardi del farmaco assunto per os, perchè è un farmaco in genere ben tollerato e, le ripeto, la terapia mi sembra centrata.
SE non l'ha fatto comunichi al collega della pillola, poi faccia lacura che le è stata consigliata, dopodichè si potranno tirare le somme.

Cari saluti

Mocci
[#2] dopo  
Utente 456XXX

Iscritto dal 2007
Salve.Oggi sono andata dal medico di famiglia per farmi prescrivere le pastiglie dato che sono mutuabili,mi ha però detto che se proprio non è necessario ( se le chiazze non aumentano )posso anche non prenderle e continuare con alcool iodato e crema.
La mia non è angoscia comunque,ma volevo solo un consulto per sapere se era proprio necessario prenderle dato che già ne prendo due dopo cena(pillola e pastiglia per il colesterolo)e questa lo stesso dovrei prenderla dopo cena.Mi sembrava un mix eccessivo,dato che i farmaci non sono caramelle e che non ho le difese immunitarie proprio buone.
Il dermatologo mi ha risposto "io gliele sto prescrivendo veda lei se prenderle".E non mi è sembrata una risposta da medico o comunque da persona a cui vengono chiesti consigli,dato che sono una paziente e se chiedo è perchè non sono esperta in materia.
Comunque la ringrazio per la rapidità della risposta e per il suo consulto.
Cordiali Saluti