Utente 114XXX
egregi dottori salve sono gianni io ho fatto 2 mesi fa un'angiotac torace per controllo bulbo aortico aorta ascendente 35 mm discendente 24, arco 23mm, poi il cardiochirurgo facendomi la visita mi ha detto che il bulbo aortico tramite misura dischetto computer misura 40mm, e mi ha detto di fare tac fra 2 anni io poi siccome ho una insufficienza mitro aortica lieve per completare indagini ho fatto un'ecocardiogramma ecco i risultati atrio sinistro 58ml, bulbo aortico 42mm, ventricolo sinistro. diametro telediastolico 52mm, diametro telesistolico 31mm. spessore siv 8mm, spessore parete post 11mm, vol.telediastolico129ml vol telesisatolico43ml frazione d'eiezione m-mode superiore 50 per cento b-mode 64 per cento. cinesi segmentaria normale. conclusioni. ventricolo sinistro di normali dimensioni con normale funzione sistolica e diastolica. lieve dilatazione dei seni di valsalva 42mm, normali le dimensioni della giunzione seno-tubulare 30mm, e del tratto tubulare dell'aorta ascendente 34mm. lieve insufficienza aortica da malapposizione simmetrica delle cuspidi. insufficienza mitralica di grado lieve piu meno meno meno. normali le dimensioni dell'atrio sinistro. ventricolo destro di normali dimensioni morfologia e funzione. normale la pressione polmonare. quadro invariato rispetto al controllo precedente. volevo chiedere professore come mai l'eco fatto un anno fa mi dava un ventricolo sinistro diametro telediastolico 58mm, spessore siv 13 e vol telediastolico 144ml, la frazione d'eiezione 64 per cento e normale potrei fare sport con questi valori mi hanno consigliato controlli fra 6 mesi un suo consiglio grazie. distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Annoni
28% attività
12% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,tenga presente che le misurazioni eco sono operatore dipendente,quindi una minima variabilità può esserci,dipende anche dalla sensibilità della macchina utilizzata inoltre.Mi sebra comunque di capire che la situazione è stabile,l'ecocardio può essere eseguito una volta all'anno e non ci sono particolari controindicazioni alla pratica sportiva tranquilla e moderata previa esecuzione di un test da sforzo per valutare la riserva coronarica;molto importante è il controllo della pressione arteriosa che è uno dei fattori che maggiormente contribuiscono ad incrementare le dimensioni dell'aorta.
Cordialmente
dr.Annoni
www.questionidicuore.com