Utente 839XXX
Sono un ragazzo di 22 anni. Da circa 10 giorni avverto un dolore che varia che dal petto sinistro arriva fino a sotto l'ascella sempre sinistra. Ma non è un dolore vero e proprio, mi sembra quasi un affaticamento muscolare ma li non ci sono muscoli. Maggiore dolore lo provo soprattutto quando ci massaggio e la sera. Durante la notte mai. Cosa potrebbe essere?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Non penso che questo dolore dipenda dal cuore. La sede del dolore indicata non è certo quella tipica del dolore coronarico. Appare invece essere un dolore della parete toracica. Ricordo infine, a proposito del dolore coronarico, che il Paziente lo indica con la mano aperta al centro del petto; il dolore indicato con la punta del dito ben difficilmente è un dolore cardiaco di origine coronarica. Il vero dolore coronarico è anche una sensazione di oppressione al centro del petto, con possibile e frequente irradiazione al giugulo (gola).
[#2] dopo  
Utente 839XXX

Iscritto dal 2008
Quindi potrebbe essere qualcosa a livello articolare?
[#3] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Sì, potrebbe essere. In ogni caso il suo sintomo ha tutta l'aria di essere di origine osetoarticolare. Una semplice contrattura muscolare di adattamento potrebbe provocarlo.
[#4] dopo  
Utente 839XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per il consulto dottore.