Utente 124XXX
Buongiorno,
sono un uomo di 33 anni. Non ho mai avuto grossi problemi di capelli tranne negli ultimi anni dove ho avuto un discreto diradamento della zona centrale e uno stempiamento (perdonate il linguaggio poco tecnico). Da due anni faccio una visita stagionale (più o meno a ottobre) da un dermatologo il quale mi ha detto che sono affetto, come molti maschi, da alopecia seborroica. L'anno scorso ho seguito un trattamento trimestrale con integratori per via orale (OniKrin compresse) e con una lozione da apporre sul cuio capelluto dopo il lavaggio (Krin Up fiale). L'intenzione (se non ho capito male) era quella di ridurre il DHT che secondo lo spoecialista era la causa del progressivo diradamento ed assottigliamento dei capelli. Il lavaggio lo effettuo con uno shampo neutro delicatissimo (Eubos). Quest'anno mi è stata cambiata la terapia e mi è stato dato solo un integratore per via orale da prendere sempre (e non più a cicli trimestrali): Triko Plus della Braderm. Ecco il quesito:
Premesso che ho ancora i miei capelli e a parte un po' di "stempiatura" non ho grosse problematiche, da ottobre ho un fastidioso prurito lungo tutta la zona centrale della testa. L'ho comunicato allo specialista durante la visita e lui mi ha prescritto un cortisonico (sterades) in soluzione.A parte la difficoltà nell'aplicarlo (non è liquido ma è una specie di crema) non ho notato grossi miglioramenti. Negli ultimi 15/20 giorni il prurito si è spostato soprattutto nelle zone laterali (diciamo sopra le orecchie) da entrambe le parti ed è rimasto, anche se in minor entità, nella zona centrale. In contomitanza del prurito nelle zone laterali vi sono dei rigonfiamenti ed arrossamenti (senza pus) di vari follicoli. E' un periodo inoltre che ho i capelli anche particolarmente unti, devo lavarli tutti i giorni altrimenti se passo la mano tra di essi mi rimane unta e con un odore sgradevole. Ho ricontattato il dermatologo ma mi ha detto di continuare ad usare lo Sterades. Infine aggiungo che è un periodo anche di stress per varie cause.
Avete qualche consiglio soprattutto per ridurre "l'untuosità" ed il prurito??Può essere un trattamento valido per combattere l'alopecia seborroica quello con il Triko-Plus della Braderm? (non è un farmaco ma un integratore alimentare ,ho notato, con Zinco, Curcuma ed altri prodotti). Grazie mille

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Gentile utente

Da questa sede di orientamento specialistico non vincolante al paziente non partiranno mai consigli spiccioli su diangosi non fatte.

Sul suo caso specifico possiamo dire ben poco in virtù della diagnosi e della terapia dermatologica già improntate: è possibile aggiungere che questo problema deve avere una buona risoluzione e se fin'ora le terapie non hanno estito in questo sarà possibile rimodularle con il dermatologo

cari saluti