Utente 301XXX
Mi chiamo M. e scrivo da Roma.
Io ho 33 anni e mio marito ne ha 37.
Questo lo spermiocitogramma effettuato in data 23/10/2006 in seguito alla scoperta di un varicocele di III° grado.


Giorni di astinenza:4
Volume: 2ml
Fluidificazione: nei limiti
Viscosità: diminuita
pH:7.8
Aspetto: tipico


Numero di spermatozoi totali: 100 milioni
Numero spermatozoi per ml: 50 milioni
Numero spermatozoi mobili per ml: 5 milioni
Numero spermatozoi immobili per ml: 45 milioni


MOTILITA' BASALE Iora II ora
Totale 10% % %
Normale 30% % %
Discinetica 50% % %
Ipocinetica 20% % %

PROGRESSIONE (DA 0 A 4) 2
FORME DISMORFICHE 80%
AGGLUTINAZIONI assenti
LEUCOCITI ++
ALTRO n.d.r.

Il 15/11/2006 è stato eseguito l'intervento chirurgico di varicocele, e in data 14/03/2007 è stato ripetuto lo spermiogramma(ovvero a soli 4 mesi dall'intervento).

Ecco il nuovo spermiogramma:


Giorni di astinenza: 5
Fluidificazione: nei limiti
pH: 7.8
Volume: 2 ml
Viscosità: diminuita
Aspetto :tipico


Numero di spermatozoi totali: 200 milioni
Numero spermatozoi per ml: 100 milioni
Numero spermatozoi mobili per ml: 40 milioni
Numero spermatozoi immobili per ml: 60 milioni



MOTILITA' BASALE I ora II ora
Totale 40% % %
Normale 40% % %
Discinetica 40% % %
Ipocinetica 20% % %


PROGRESSIONE(grado da O a 4) 2
FORME DISMORFICHE 50%
AGGLUTINAZIONI //
LEUCOCITI ++
ALTRO n.d.r.



Finora mio marito è stato seguito esclusivamente dal mio ginecologo,
che io stimo immensamente.


Dopo l'esito dell'ultimo spermiogramma gli ha prescritto la seguente terapia:
Fertiplus compresse, 1 compressa al dì per 30 giorni
Spergin Q 10 compresse, 1 compressa mattina e sera per 20 giorni, poi una al dì per 20 giorni.


Io mi chiedevo se non fosse necessario rivolgersi anche ad un andrologo, considerando il fatto che finora non l'ha mai visto e che questo è il suo ramo di competenza senza nulla togliere al ginecologo, che come già detto stimo.

In attesa di una vostra risposta porgo i miei saluti.
Una donna che non sogna altro che diventare mamma.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
cara signora sicuramente è consigliabile un consulto andrologico, anche perchè all'età di suo marito il trattamento chirurgico del varicocele non risolve molto lo stato degli spermatozoi
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2000
Cara signora,

i risultati seminali sembrerebbero evidenziare una migliorata situazione del liquido seminale di suo marito.
Senza voler togliere nulla al collega ginecologo, sicuramente bravissimo,ho sempre un certo disagio nei confronti dei Medici "tuttologi".
Anch'io so curare una Otite e se mi trovo in un isola, senza altri medici, magari posso prescrivere una terapia, magari assolutamente corretta,all'amico che ha dolore all'orecchio, MA se mi trovo in una città dove ci sono sicuramente tanti specialisti Otorino Laringoiatri, che di Otiti sicuramente capiscono più di me e ne vedono tutti i giorni più di me, ALLORA prima di prescrivere una terapia consiglio al mio amico di farsi vedere dallo specialista competente.
cari saluti
[#3] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Cara signora consiglio di accompagnare suo marito da un urologo nella vostra zona per inquadrare con opportunità la situazione di suo marito. Un eventuale intervento di varicocele probabilmente non migliorerebbe granchè ma avrebbe sicuramente lo scopo di salvare ciò che di buono c'è ancora impedendo al contempo un ulteriore peggioramente del quadro clinico e laboratoristico.
Cordiali saluti,
dott Daniele Masala.
[#4] dopo  
Dr. Sergio Di Martino
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2004
Come non essere daccordo col dottor Pozza!
Concordo in pieno.
[#5] dopo  
Dr. Renzo Benaglia
28% attività
4% attualità
8% socialità
ROZZANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile Signora,
dai risultati che riporta si evince un netto miglioramento della qualità seminale dopo la correzione chirurgica del varicocele.
Per definire meglio la situazione rivolgetevi comunque ad un Andrologo. Concordo con il Collega Pozza: ognuno faccia il suo mestiere!!.

Cordiali saluti