Utente 137XXX
Buona sera, sono un ragazzo di 26 anni ed un mese fa ho fatto un ecodoppler nel quale si riscontra un varicocele sinistro di II III grado. Prima dell'operazione che per tempi ospedalieri averrà tra un anno mi è stato consigliato uno spermiogramma. Oggi l'ho ritirato ed ecco i commenti: PH>8, Ipoposia, Normozoospermia, Astenozoospermia, Teratozoospermia. Ecco alcuni parametri: Volume 1,70, viscosità normale, coagulazione presente, fluidificazione completa, 10ra motilità: 10,7% rapid. progress., 20,2% lent. progress., 19,0% pend. progress., 50% immobili;motilità 2ora nemaspermi mobili: m. rettilineo 20,2%, m. ret. variabile 19,5%, moto circolare 0,0% Ho cercato d'interpretarlo facendo diverse ricerche anche se andrò presto dal'andrologo e non sembra un buon esito.. Si può parlare d'infertilit?,puo migliorare la situazione dopo l'operazione? è un periodo di stress, questo influisce? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Caro utente visto il suo spermiogramma l intervento di varicocele sembra un idea acettabile e dovrebbe migliorare anche lo spermiogramma
[#2] dopo  
Dr. Leonardo Di Gregorio
28% attività
0% attualità
12% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Non è eccellente ma lei è giovane ed il varicocele curato migliorerà i suoi parametri seminali , non si può parlare di infertilità perchè non ha provato a procreare, infatti a volte nonostante questi esiti si è ugualmente fertili la saluto e soprattutto non aspetti un anno per l'intervento
[#3] dopo  
Utente 137XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la tempestiva risposta però se intendo operarmi prima dovrei operarmi in privato e mi chiedono 2,500€ 3,000€ Sarebbe la stessa equipe medica ospedaliera, infatti mi opererebbero in ospedale, ma in un orario al di fuori di quello giornaliero. A mio parere è una cifra spropositata! pero non credo possa farci niente, dovrò attendere perché quei soldi non li ho. Un consiglio?
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,

a 26 anni non c'è alcuna fretta a fare un intervento non urgente e mirato a migliorare od eventualmente preservare la sua futura fertilità.

Nel frattempo, se desidera avere informazioni più dettagliate su questo particolare ma complesso tema andrologico le consiglio di consultare alcuni articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=67533

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=37883

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=54716

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=73246

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=69638

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=35752

Un cordiale saluto.