Utente 137XXX
Buongiorno!
Scrivo dall'account di mio zio, e ho soli 15 anni.
E da circa 1 annetto che questi linfonodi inguine e dietro il padiglione dell'orecchio sempre gonfi.
3 sulla parte destra dell'inguine e 2 sulla sinistra gonfi alcuni 0,5 mm e alcuni 1,4cm o più, quelli dell'orecchio ne sono 2 piccoli circa 0,6 mm, premetto ho il vizziaccio di mettermi le mani sporche in bocca.
Non ho sintomatologie di malattie ( quando mi taglio non ho emoragie ne infezioni, non mi stanco facilmenteuna volta feci una partita di calcietto da 3 ore o.o, assumo molte proteine, ferro, calcio vitamine di ogni tipo incluse quelle PP, ho solo dei lievi mal di testa a causa della gradazione delle lenti dei miei occhiali che sono sbagliate quindi sforzo molto la vista, e poi non mi ammalo da 2 anni anche quando gioco a pallone col freddo mi spoglio perchè ho caldo ^^ quindi penso di avere delle difese immunitarie forti, i miei capelli sono forti e resistenti anche le unghie.),forse sono un po stressato perchè tutte le mattine mi alzo alle 6 per prendere il pulman e faccio viaggi di 1 ora andata e ritorno.
Ho leggermente i catarri alla gola, ho dei graffi non profondi, poi ho queste maledette tonsilli bucate non so il perchè, poi e da 2 o 3 settimane che ho finito di curarmi dagli ossiuri.
Poi ultimamente ho fatto molti dosi di anestesia perchè mi sono otturato carie e ho rivitalizzato un dente.
Sono molto ipocondriaco e ansiono poi su internet ho letto cose orribili tra qui leucemie, linfomi....
Il perchè di questi linfonodi gonfi? Forse e perchè mi metto sempre le mani sporche in bocca ?
Mangio molta carne poco cotta, e ripeto che ho il vizzio di mettermi le mani sporche in bocca infatti a causa di questo ho avuto gli ossiuri.
Lunedi avrò gli esami del sangue.
Grazie per una futura risposta.
[#1] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Sulla base di quanto descrivi, penso che alla base della sintomatologia descrita, possa esserci la patologia tonsillare cronica. Per questo, è necessario che ti visiti uno Specialista Otorinolaringoiatra. Utile, nel frattempo, degli esami, quali: tampone tonsillare per la ricerca di germi patogeni, emocromo con formula, tas, ves, azotemia, glicemia, proteina c reattiva, mucoproteine, HBV, citomegalovirus, toxoplasma, es. urine. Mi farà piacere conoscere l'opinione dello Specialista e i risultati degli esami. Stai tranquillo, sicuramente non è niente di grave!
[#2] dopo  
137386

dal 2012
Si ho sempre queste tonsille bucate e poi ricordo che soffro molto di tonssille.
Poi ho sempre queste tonsille bucate .
Oggi mi sono svegliato e i linfonodi dell'inguine e parotidei si sono sgonfiati o.o apparte uno o due all'inguine.
PS:Domani avro i risultati degli esami.
Grazie per la risposta!!
[#3] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Bene: vedrai che in un modo o nell'altro, ovvero o con terapia farmacologica o con un intervento chirurgico, riuscirai a venirne fuori! Fammi sapere tue notizie.
[#4] dopo  
137386

dal 2012
Ritirati gli esami:

Leucociti 5.41 x 10^3/mcl

Eritociti 5.10 x 10^6/mcl

Emoglobina 15.6 g/dl

Ematocrito 45.2 %

Volume cellulare medio 88.6

Conc.emoglob.corpusc.media 34.5

RDW

Piastrine 268 x 10^/mcl

Neutrofili 45.8 %

Linfociti 41.4 %

Monociti 7.2 %

Eosinofili 5.4 %

Basofili 0.2 %

Neutrofili 2.48 x 10^3/mcl

Linfociti 2.24 x 10^3/mcl

Monociti 0.39 x 10^3/mcl

Eosinofili 0.29 x 10^3/mcl

Baosfili 0.01 x10^3/mcl

Sembrerebbe tutto nella norma nessun asterisco.


Chimica Clinica

GLUCOSIO 84 mg/dl
SODIO 142 mEq/l
POTASSIO 4.26 mEq/l
CREATININA 0.79 mg/dl
ACIDO URICO 4.6 mg/dl

Nessun asterisco nemmeno quì.

CALCIO 9.4 mg/dl
COLESTEROLO 151* mg/dl

COLESTEROLO FRAZIONI
HDL 57 mg/dl
LDL 79 mg/dl
ND:il risultato è inattendibile se i trigliceridi sono maggiori di 400 mg/dl

TRIGLICERIDI 77 mg/dl
FERRO 118 mcg/dl
GAMMA-GT 5* U/I
TRANSAMINASI GOT 18 U/I
TRANSAMINASI GPT 7

Asterisco su colesterolo e GAMMA-GT.



Urine

Colore Giallo

Aspetto Limpido

pH 5.0

Glucosio 0 mg/dl

Proteine 0 mg/dl

Emoglobina 0.00 mg/dl

Corpi chetonici 0 mg/dl

Bilirubina 0.0 mg/d

Urobilinogeno 0.2 mg/dl

Nitriti Assenti

Peso specifico 1.021

Eritrociti 0 n/mcl

Leuociti 2 n/mcl

Cellule Epiteliali 0 n/mcl


Nessun asterisco.

RICORDO HO 15 ANNI
[#5] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
I risultati delle analisi cui ti sei sottoposto sono nella norma. Spetta, quindi, allo Specialista, prendere in considerazione il tipo di terapia piu' utile nel tuo caso: immunostimolanti, lisati batterici, autovaccino, etc.
Purtroppo, non sono in grado di aiutarti ulteriormente ma rimango a disposizione per qualsiasi altro chiarimento
[#6] dopo  
137386

dal 2012
Grazie per la risposta.
Quindi non ho nessun tipo di malattia, tumori, ecc

Poi volevo sapere questa e una domanda stupidissima, ma il computer emana onde elettromagnetiche nocive?
[#7] dopo  
137386

dal 2012
Grazie per le rispote rassicuranti, poi ultimamente soffro molto di stati d'ansia, infatti e da 1 mesetto che sento il braccio sinistro più pesante dell'altro, non ho probemi neurologici anche perchè riesco ad alzare pesi, ho dei buonissimi riflessi pure con il braccio sinistro, e poi quando lo poggio sul tavolo il nervo inizia a tremare come se al suo interno ci sia un fitto tremolio, secondo me questa cosa e data da anzia, anche perchè la parte sinistra e la zona del cuore quindi e piu sensibile, infatti la mano sinistra e piu calda della destra.
Lei che ne pensa?
Mi scusi per tutte queste domande ma sono molto, molto ipocondriaco.
[#8] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Lo vedo! Stai tranquillo, sei un ragazzo sano, probabilmente in un periodo particolare della tua vita. Cerca di concentrare i tuoi pensieri sullo studio e divertiti anche con gli amici. Non passare troppo tempo davanti al computer, non perchè sia nocivo, ma perchè ti isola.
Non potendo aiutarti piu' di tanto per la distanza, cerca di instaurare un rapporto con il tuo Medico curante se non riesci a confidarti con un Familiare. E' importante non tenersi dentro le cose!
[#9] dopo  
137386

dal 2012
Buongiorno, grazie mille per le risposte molto rassicuranti, cercherò di seguire i suoi consigli.