Utente 136XXX
Gentile Dott dopo aver eseguito rx costato per trauma accidentale le riferisco il referto:I polmoni sono a parete.Una tenue ipodiafania proiettentesi al terzo inferiore del campo polmonare dx è da riferirsi alla sovrapposizione della regione mammaria.I seni costofrenici sono liberi.Non si osservano segni di lesioni polmonari addensanti con caratteristiche radiologiche di attività.L'ombra cardio vascolare ha dimensioni regolari.Nei radiogrammi non si documentano grossolane alterazioni della struttura ossea riferibili con certezza a lesioni traumatiche recenti.Può darmi una spiegazione riguardo all'ipodiafania?Le faccio presente che a dicembre 2006 sono stata operata x un nodulo al seno,ho eseguito solo radioterapia.ora in cura con tamoxifene.La ringrazio anticipatamente.
[#1] dopo  
Dr. Francesco Inzirillo
36% attività +36
0% attualità +0
12% socialità +12
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Gentile utente

Premesso che non è possibile esprimere giudizi senza poter visionare le lastre posso darle spiegazioni a carattere generico.
Il radiologo ha specificato che l'ipodiafania (ridotta trasperenza) potrebbe essere dovuta ad una sovrapposizione dell'immagine della ghiandola mammaria Ciò si verifica spesso perchè le radiografie sono tutte immagini bidimensionali e non è possibile distinguere la terza dimensione ovvero la profondità!
Non mi preoccuperei tanto.
[#2] dopo  
Utente 136XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dott.La ringrazio per la sua spiegazione, mi è stato molto utile.Ringrazio tutto lo staff di medicItalia per la vostra gentile collaborazione.Ancora Grazie.