Utente 892XXX
Gentili Dottori
mia moglie, 64 anni, quest'agosto ha avuto una broncopolmonite.La TAC ci dice che è guarita ma le è rimasta un po'di tosse secca in special modo al mattino quando si alza dal letto. Il suo medico curante dice che ci vorrà tempo perchè scompaia ma non c'è da preoccuparsi.
Abbiamo chiesto se era consigliato, visto i precedenti, il vaccino A/H1N1 ma ci ha sconsigliato.
Le ha fatto fare il vaccino antinfluenzale ed un vaccino per lo pneumococco.
Le mie domande sono le seguenti:
Mia moglie è un soggetto a rischio?
Se si è consigliata la vaccinazione contro l'influenza A/H1N1?
Per accedere alla vaccinazione contro A/H1N1 occorre una richiesta del medico curante?
Il vaccino dell'A/H1N1 come potrà interagire con la vaccinazione fatta anti pneumacocco?
Grazie e buon lavoro


[#1] dopo  
Dr. Francesco Caccioppoli
24% attività
0% attualità
12% socialità
QUALIANO (NA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Gentile Utente ,per la patologia da cui e' stata affetta sua moglie,di certo sara' stata vista da un Collega Pneumologo; se pensa che sia utile anche il vaccino per
l'h1n1 chieda il parere dello Specialista ,oppure segua il
consiglio del suo medico curante. Saluti
[#2] dopo  
Utente 892XXX

Iscritto dal 2008
Grazie dottor Caccioppoli.