Utente 137XXX
Spet.le Medicitalia

sono una donna di 42 anni, peso 60kg e sono alta 1,70cm. Ho sempre praticato qualche attività sportiva, ma da circa 1 anno mi sono concentrata sulla corsa.
E' quindi da 1 anno che almeno 2 volte a settimana corro per 1 ora, percorrendo circa 7 km, con l'ausilio del del cardiofrequenzimero, cercando di non superare i 160 battiti al minuto. Accade da qualche mese che quando sono sdraiata a riposo (soprattutto prima di dormire) sento il cuore in gola. E' una sensazione davvero angosciante. Devo smettere di correre? Preciso che non avverto alcun altro disturbo.
PS. prima di una operazione avvenuta tre anni fa (parto cesareo) il cardiologo mi ha fatto notare che ho delle extrasistole, non so se può aiutare per il consulto.
Vi ringrazio per l'attenzione dedicatami,
Cordiali saluti, P.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Carissima P., quasi sicuramente il suo disturbo è dovuto ed extrasistolia ventricolare, proprio come avvenuto in passato. La consiglierei, sentito il suo Medico, di fare un ECG Holter, e poi, se tutto sarà confermato, fare la diagnosi di natura e la terapia relativa. Cordiali saluti e auguri.
[#2] dopo  
Utente 137XXX

Iscritto dal 2009
Chiar.mo Dott. Boncompagni,
la ringrazio per la sua pronta risposta; seguirò il suo consiglio.
Con cordialità, Paola