Utente 926XXX
Gentili medici,
sono una ragazza di 21 anni e da tre anni soffro di acne al viso. I primi brufoli sono comparsi dopo l'esame di maturità, ma purtroppo nello stesso periodo avevo dovuto prendere la pillola del giorno dopo (unica volta nella mia vita), a cui ho addebitato la causa dell'acne che andava aumentando a distanza di mesi. Per due anni non ho fatto altro che utilizzare prodotti mirati e specifici, prescrittimi dal dermatologo, che seccavano la pelle ridimensionando, anche se di poco, il problema. Quesst'anno però la superficie cutanea è tornata a brulicare. Sono piena di pustole minuscole sotto pelle, alcune delle quali si infiammano e si ingrossano molto, per poi trasformarsi in veri brufoli. Per risolvere il problema una volta per tutte ho fatto una visita ginecologica e dagli esami prescrittimi è emerso che ho le ovaie multifollicolari e un mioma all'utero di 2 centimentri di diametro. Il medico e il ginecologo hanno dedotto che l'acne potrebbe essere causata da una eccessiva produzione di ormoni da parte delle ovaie e sosstengono che la pillola potrebbe essere la soluzione adeguata. Avete avuto a che fare con delle esperienze simili che sono state risolte con la pillola? Quali altre soluzioni sapreste consigliarmi? Questo problema mi sta realmente logorando.
Vi ringrazio anticipatamente per attenzione e disponibilità.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

ci chiede se abbiamo esperienza di successi terapeutici in caso di acne ormonale tardiva: sicuramente ad oggi possiamo asserire che ogni acne, anche la più resistente può e deve essere curata con efficacia:

per farlo occorre una corretta diagnosi (algoritmo diangostico terapeutico), la scelta dei farmaci idonei per quel soggetto ed eventualmente, ma personalmente lo raccomando sempre, l'associazione di terapie strumentali (vedi luce pusata dermatologica con manipolo per acne) in grado di impattare notevolmente alcune fasi critiche della patologia.

carissimi saluti e programmi con fiducia il suo controllo dermatologico.

Dott. LAINO, Roma