Utente 137XXX
Buonasera,
avrei un quesito da porle:
Il mio compagno ha fatto impianto dentale arcata superire zona premolare e in pratica è migrato nel seno mascellare e da radiografia si è posizionato in orizzontale in prossimità dei denti.
Vorrei sapere la difficoltà dell'intervento e le eventuali conseguenze e i tempi di guarigione.
Grazie mille
Buon lavoro

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
16% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
un chirugo esperto deve intervenire per la rimozione dell'impianto che bisognerebbe sapere se è libero nel seno come in queste occasioni capite o in caso fortunato solo sotto mucoso e trattenuto come raramente capita. le radiografie nei due casi sono derimenti in quanto nel primo caso darà posizioni diverse migrando.
in funzione del tipo di intervento la prognosi sarà diversa in quanto nel caso migri endosinusalmente se recuperato in ambiente adeguato e da un chirurgo esperto come dicevamo si dovrà poi se necessario fare un rialzo del seno mascellare per nuovo impianto attendendo almeno 6 mesi mentre nel secondo fortunato caso lo si potrà fare contestualmente.
difficile dire tutto via mail senza alcuan visita e documentazione
[#2] dopo  
Utente 137XXX

Iscritto dal 2009
Buongiorno,
grazie mille del'informazione....comunque il chirurgo ha provato a estrarlo da dentro la bocca ,l'ha toccato ma non è riuscito a tirarlo perchè sostiene che si sia "incastrato" o come lei dice trattenuto(scusi se non so come spiegarlo).Lui fu sottoposto a luglio a un altro impianto proprio vicino(lo stesso giorno) ed è andato tutto bene.
Adesso mi chiedo:può essere che a distanza di pochissimi millimetri ci sia una diversità di consistenza d'osso?(intendo altezza e spessore?)
[#3] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
16% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
per rispondere alla sua domanda
assolutamente sì
[#4] dopo  
Utente 137XXX

Iscritto dal 2009
grazie mille
dell'attenzione e delle risposte.
Le farò sapere.
Buon lavoro
[#5] dopo  
Utente 137XXX

Iscritto dal 2009
Gentilissimo Dottore ho ancora bisogno del suo aiuto e della sua disponibilità.
In pratica adesso è arrivato il momento di togliere questo impianto dal seno mascellare e il dentista ha contattato uno specialista in chirurgia maxillo facciale che verrebbe a toglierlo nello studio dentistico .
La mia domanda è questa:

1- Secondo Lei è possibile farlo in studio con tutta l'attrazzatura ?

2- L'intervento è complicato?

3- Può esserci pericolo di emorragia?
Io sono decisamente preoccupata e non so se affidarmi o meno.
Grazie mille
[#6] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
16% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
capisco le sue perplessità e non so se posso esserle d'aiuto con le risposte che le darò; molto dipende se si fida o no di chi la segue.: se ha fiducia ok se non ce l'ha lasci perdere e afferisca ad altro collega
sono molto perplesso che si sia atteso da novembre a gennaio per intervenire
provo comunque a rispondere:
1-si
2-dipede dalla manualità dell'operatore, dall'anatomia del seno mascellare ( cioè la forma ) dalla situazione che si trova ad afferontare
3-sì ma controllabile
cordiali saluti
[#7] dopo  
Utente 137XXX

Iscritto dal 2009
La sua risposta mi alquanto sollevata un pò!
La terrò aggiornata.
Grazie tante della sua immensa disponibilità!
Buona serata
[#8] dopo  
Utente 137XXX

Iscritto dal 2009
Buon pomeriggio Dott.re,
Le dico che l'intervento verrà effettuato domani...finalmente da un lato... dall'altro dato la mia ignoranza in materia e la mia apprensione sono terribilmente agitata ... cmq questo dottore gli ha prescritto lo Zimox 1mg a partire da stasera e 1 ora prima dell'intervento (alle 14.00)2 compresse e una siringa di Bentelan 4mg .
Eventualmente un pò di Valium se è una persona ansiosa.
Il dottore mi ha detto che viene effettuto un taglio sulla gengiva ,scollata e fatto una finestra...ma è l'intervento Caldwell-luc?
Per rispondere alle sue perplessità ....le spiego:in pratica noi viviamo a Roma ma siamo di Salerno....e come forse lei un pò sa, al sud mentre non si trova una persona affidabile e disposta a esser libera di sabato passa il tempo.
Speriamo che vado tutto bene....!
Dottore grazie infinite della disponibilità che in tutto questo tempo mi ha aiutato a capirci un pò in più.
Buon lavoro
[#9] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
16% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
in bocca al lupo
[#10] dopo  
Utente 137XXX

Iscritto dal 2009
Buon pomeriggio Dottore,
tutto finito finalmente l'ha fatto.
Un po gonfio ma sta bene.un sollievo enorme.
Buon lavoro
Grazie ancora :-))