Utente 137XXX
Salve,
un mese fa mio figlio di 17 anni ha subito un trauma al quarto dito della mano sinistra con lesione tendinea e successivo atteggiamento a "collo di cigno" senza però linee di frattura.L'ortopedico gli a messo uno splint da tenere per una durata di 3 mesi.Ho letto di altri casi simili e mi chiedevo se non fosse una durata un pò eccessiva anche a causa degli impegni sportivi di mio figlio.Inoltre alla fine sarà necessario che faccia anche della riabilitazione?.
Grazie in anticipo, cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Senza entrare nello specifico del Suo caso, che non conosco non avendo visitato Suo figlio, Le consiglio di rivolgersi a un Chirurgo della Mano, ad esempio al Policlinico di Modena per valutare bene il tipo di lesione e il trattamento più idoneo. La esorto però a non commisurare la durata della immobilizzazione con gli impegni sportivi di Suo figlio, che in presenza di una lesione tendinea passano in secondo piano e non devono costituire una priorità.
Ci tenga aggiornati, se vuole
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 137XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per l'intervento. Oggi è stato visitato al termine del primo mese ed è stato valutato che era completamente guarito e che doveva re-iniziare a muovere il dito autonomamente, aggiungendo bagni in acqua salata. Però lo splint ha provocato una necrosi della pelle del dito.Fra dieci giorni avrà un'altro controllo.E possibile che sia già guarito??
[#3] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Per sapere se è guarito bisognerebbe prima aver accertato la diagnosi. Le lesioni tendinee che determinano il collo di cigno in genere richiedono una immobilizzazione per 6 settimane e, se non guariscono, un intervento chirurgico.
Rimane valido il consiglio: del resto Modena è vicina.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 137XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio, in caso il problema persiste mi rivolgerò immediatamente la. Nel frattempo dato che gli è stato detto di cercare di muovere la falange mi preoccupava il fatto che questo potesse rovinare il lavoro fatto nel mese trascorso, Lei cosa dice?. In caso contrario Lei potrebbe suggerirmi qualche esercizio da fare che non sia dannoso?. La ringrazio vivamente per la Sua attenzione.
[#5] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Non mi è possibile esprimere pareri su un caso che non conosco. In genere le lesioni a collo di cigno richiedono 6 settimane di immobilizzazione; a Lei è stato proposto 3 mesi che poi sono scesi a solo un mese. Per questo Le ho consigliato Modena. Per gli "esercizi non dannosi", se il tendine è a posto nessun esercizio è dannoso, se non è a posto qualsiasi esercizio può essere dannoso. Immagino che l'Ortopedico dopo aver visitato Suo figlio abbia prescritto una chinesiterapia, e quella deve fare. Se non si fida, bisogna che senta il parere di un chirurgo della mano. Di più non riesco a dirLe.
Cordiali saluti