Utente 137XXX
Salve a tutti,premetto che ciò che chiederò potrebbe sembrare alquanto banale, ma purtroppo in questo periodo, a causa di pandemie e allarmismi vari, sembra che molte certezze si siano dissolte, e si assiste ad un proliferare magmatico di teorie spesso discordanti e preoccupanti. Per farla breve : Dopo aver fatto il vaccino, quanto tempo ci vuole affinchè questo sia attivo? A me personalmente è stato detto da un medico che si "attiva la protezione" entro 48 ore, da un altro medico dopo 20 giorni. A chi credere? Eppure sono convinta che fino all'anno scorso la risposta, a questa semplice e banale domanda, sarebbe stata unica, appunto per questo mi stupisco. Grazie per la cortese attenzione,spero vogliate togliermi questo dubbio, affinchè non solo mi approcci serenamente al vaccino(perchè se è attivo dopo venti giorni mi sembra inutile vaccinarmi adesso)ed anche ai medici con cui ho parlato.

Cordiali saluti
Confusa86
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

il vaccino antifluenzale completa la sua protezione nel giro di 7-10 giorni.
La vaccinazione non esclude del tutto, però, il rischio di influenza, perchè è efficace nel 70% dei casi.

vaccinazione antifluenzale
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=112571
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=112574
http://www.medico-legale.it/vaccinazione_influenza.html
http://www.medico-legale.it/vaccino_e_adiuvante.html
http://www.fermailvirus.it/ù;

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 137XXX

Iscritto dal 2009
Buongiorno,volevo ringraziarla per aver risposto alla mia domanda, ed aggiungo che la sua risposta mi fungerà da criterio discriminante per valutare l'attendibilità di altre risposte. Ultimamente, infatti, mi era stato detto che il vaccino completa la sua protezione dopo 15 giorni; la domanda, sulla competenza di questi medici ai quali mi sono rivolta, sorge spontanea, a meno che la questione non sia dibattuta e ci siano diverse scuole di pensiero.
La ringrazio ancora per la cortese attenzione.

Cordiali saluti
Stranita86

P.S.:Riguardo agli adiuvanti presenti nel vaccino pandemico, le cito testualmente cosa mi è stato riferito da un'infermiera: "Questo vaccino colpisce direttamente all'intelligenza". Le lascio le conclusioni di questa paradossole affermazione,inutile manifestarle le mie ulteriori preoccupazioni sull'affidabilità di alcune persone.
[#3] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non vi è discordanza sul tempo in cui il vaccino diventa efficacemente protettivo; già dopo una settimana dalla vaccinazione si è osservato un dosaggio di anticorpi efficace per l'immunizzazione; la protezione completa avviene nel giro di 2-3 settimane.

L'aggiunta dell'adiuvante squalene crea una reazione infiammatoria nel punto di inoculazione, che favorisce l'arrivo sul posto di un maggior numero di globuli bianchi, rende più graduale il rilascio degli antigeni virali, dando più tempo all'organismo per memorizzare e produrre una maggiore risposta anticorpale. Ciò permette di usare una sola dose, evitando quella di richiamo, che si sarebbe dovuto fare dopo 3 settimane.

L'affermazione di quella infermiera "Questo vaccino colpisce direttamente all'intelligenza", eventualmente si riferisce alla sua di intelligenza, sempre che ne sia dotata.

Giorni fa due noti giornalisti hanno pubblicato un articolo sui maggiori quotidiani; il titolo era assai esplicativo: non è ancora stato scoperto il "vaccino contro le bufale".

Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Utente 137XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille per le ulteriori delucidazioni direi molto preziose. Non posso che convenire con la sua ultima affermazione , in quanto somiglia molto alla risposta che ho dato a quest'infermiera scomodando addirittura Einstein: "Per perdere la testa, bisogna averne una". Va bene, la ringrazio nuovamente, scusi l'ulteriore disturbo.

Cordiali saluti
Disincantata86