Login | Registrati | Recupera password
0/0

Al bisogno assume ansimar sciroppo prescritto dal medico generico con qualche beneficio

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2006

    Al bisogno assume ansimar sciroppo prescritto dal medico generico con qualche beneficio

    Gentile dottore,
    le scrivo per mia mamma di 57 anni, peso 57 kg, altezza 152 cm, NON fumatrice. E' in trattamento per ipertensione arteriosa lieve da alcuni anni con Blopresid 1 c x 1 e con Rextat 40mg 1 c x 1 per ipercolesterolemia (valori iniziali = 315mg % dopo terapia circa 220mg %). Dal 2005 ha iniziato a manifestare tosse poco produttiva accompagnata da qualche sibilo, soprattutto presente alle prime ore dell'alba e dopo uno sforzo, ma talvolta anche durante il giorno. Per parecchie ore durante la giornata non ha nessun sintomo. Ha eseguito sempre nel 2005 un RX torace risultato del tutto normale. In questi anni i sintomi sono rimasti sostanzialmente invariati. Al bisogno assume Ansimar sciroppo prescritto dal medico generico con qualche beneficio. Gli esami ematochimici sono normali salva una costante eosinofilia che varia da 8% a 12%.
    Questo mese ha eseguito per la prima volta una spirometria + visita pneumologica di cui riporto il referto.

    ***SPIROMETRIA***

    VALORI MIGLIORI

    MISURATI TEOR. % TEOR.

    FCV L 2.76 2.36 117

    FEV 1 L 1.96 1.98 99

    PEF L/s 3.32 5.54 60

    FEV 1% % 71.0 78.3 91


    Conclusioni: Spirometria normale

    ***VISITA PNEUMOLOGICA***

    Tosse produttiva con espettorato mucoso. Saltuaria dispnea da sforzo. pz con lieve eccesso ponderale. Ipertensione in trattamento.
    EO torace: MV presente, non rumori patologici aggiunti. Cuore: toni ritmici. non edemi declivi.
    Sat O2 96% PA 145/90 FC 76'
    Si consigliano:
    - ciclo aerosol con CLENIL + MUCOSOLVAN X 2 VOLTE/DIE X 10 GIORNI
    - controllo quotidiano PA
    - dieta ipocalorica

    Da rivedere se i sintomi persistono per RX e rivalutazione.

    Vorrei avere un suo parere in merito; soprattutto di cosa si può trattare visto che lo specialista ha escluso l'asma?

    Grazie in anticipo, cordiali saluti.



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 19 Medico specialista in: Chirurgia toracica

    Risponde dal
    2006
    E' consigliabile approfondire con una rx torace ed eventuale tc al bisogno, previa valutazione dello pneumologo. Cordiali saluti. PM


    dr. Paolo Macri'
    Specialista in Chirurgia Toracica
    Responsabile Chirurgia Toracica Humanitas Centro Catanese di Oncologia

Discussioni Simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 07/12/2009, 12:50
  2. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 20/12/2009, 00:50
ultima modifica:  03/09/2014 - 0,09        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896