Utente 989XXX
salve sono un ragazzo di 20 anni. mi scuso anticipatamente se ho sbagliato "specialità".
da circa 1 anno e mezzo ho dei dolori nella zona del cuore...io penso di soffire un po d'ansia (certe volte) e allora dopo circa 3-4 secondi (dopo questo "mini" attacco d'ansia) sento un dolore al cuore, come se stesse bruciando...infatti mi fa male un punto preciso tra la spalla e il cuore...ovviamente non sto chiedendo rimedi o aiuto per il problema psicologico...vorrei solo sapere cosa ho...se è effetivamente il cuore...e se queste palpitazioni accellerate (dopo l'ansia diciamo che sento 1-2 vampate di calore)possono portare danni al cuore (anche gravi)...
Però, certe volte dopo quest' ansia, se respiro profondamente per 1-2 secondi non sento nessun dolore....un altra cosa che mi preoccupa e che avvolte questi dolori li sento senza aver provato ansia...come se fosse ormai un abitudine del cuore....

Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Caro giovanotto di Palermo, non credo proprio che tu sia malato di cuore. Penso invece che i dolori toracici abbiano, probabilmente, una origine osteoarticolare. Di sicuro devi curare l'ansia, basta che ne parli tranquillamente con il tuo Medico. Cordialità
[#2] dopo  
Utente 989XXX

Iscritto dal 2009
Salve Dr. Enzo Boncompagni, grazie per la Sua risposta.
Che esami dovrei fare per sapere, se realmente, ho questo problema di origine osteoarticolare?


Saluti
[#3] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Una radiografia del torace. Ma, prima di tutto una visita dal tuo Medico Curante. Auguri
[#4] dopo  
Utente 989XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille

Buona giornata