Utente 673XXX
Buona giornata a tutti,
siccome da tre mesi soffro di fastidiose extrasistoli , ho eseguito gli esami dal Cardiologo , cui elenco referto :

AUSCULTAZIONE :
BATTITI VALIDI E RITMICI (RILEVATE RARE EXTRA ISOLATE)- POLMONI LIBERI
PA –160/90 (STRESS DA CAMICE?)

ECG :
85 B/MIN (A RIPOSO DI SOLITO HO 44 B/MIN)
REPOLARIZZAZIONE REGOLARE (EXTRA ASSENTI DURANTE L’ESAME)

RX TORACE :
OMBRA CARDIACA NEI LIMITI

Volevo sapere se bastano questi esami negativi , ad incoraggiarmi ad avere extrasistoli in cuore sano , oppure bisogna , per accertarsi di questo , eseguire ulteriori esami? Visto che le extra.. continuano?

I betabloccanti possono fare qualche cosa per migliorare la situazione ?

Grazie a chi vorra’ rispondermi .

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Caro amico di Novara, no, non bastano. Manca qualcosa. Prima di tutto una approfondita visita cardiologica, come è naturale; ma se proprio vuole un suggerimento sugli esami indicati, prima di tutto farei un ECG Holter, e poi anche una scintigrafia miocardica da sforzo. Vedremo. Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 673XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la cortese e veloce risposta , e per i consigli.
Ma cosa intende per approfondita visita cardiologica?
Visto che la visita cardiologica lo fatta privata ,e sinceramente a me' profano e' sembrata approfondita ?

Distinti Saluti