Utente 137XXX
Buongiorno,

sono un ragazzo di 20 anni e recentemente (qualche mese, forse un anno) quando mi masturbo provo dei forti tremori in tutto il corpo comprese gambe e collo. La sensazione è come se avessi un'ostruzione che impedisce di far fuoriuscire lo sperma, tanto che pensavo fosse legato alla posizione o ai vestiti, ma masturbandomi nudo e in altra posizione (in piedi, invece che in ginocchio) non è cambiato nulla. Il mese scorso ho notato una leggera tumefazione a monte del testicolo destro, non dolorosa, non sempre presente. Massaggiandola probabilmente con movimento erroneo, ho avvertito fastidio per un'ora circa e da quel giorno (un mese fa) è frequente la presenza di granuli gelatinosi di sperma giallo pallido, in un'occasione uno aveva ostruito l'uretra e ho dovuto espellerlo a eiaculazione terminata massaggiando il pene.
Ripeto che al momento, tolti i tremori e i granuli densi (che variano da nessuno/uno molto piccolo a circa 3 per eiaculazione), non provo fastidio, bruciore, rossore nè problemi urinari di alcun tipo. Durante i rapporti sessuali non provo nemmeno i suddetti tremori. Aggiungo che eiaculo non meno di 3 volte a settimana. Inoltre, se può essere d'aiuto all'anamnesi, a luglio 2009 (quando già provavo tremori durante la masturbazione, anche se più sporadicamente), in occasione di un problema intestinale, feci esami del sangue e urine che risultarono normali.

Vorrei avere un parere medico.

Mi scuso se sono stato prolisso, ma provando questi sintomi durante la masturbazione provo vergogna a parlarne con qualcuno, specie i genitori, e non saprei come rivolgermi a uno specialista.

Ringrazio vivamente per tutte le eventuali risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
quei tremori non sono andrologici, magari un fatto emotivo, ev. ne può parlare col suo medico di base. Quanto ai granuli non hanno grosso significato patologico, un esame seminale è sufficiente.
[#2] dopo  
Utente 137XXX

Iscritto dal 2009
I tremori che provo però sono tipo epilettici (per rendere l'idea) e non li ho mai avuti durante l'adolescenza, inoltre non mi spiego perchè siano assenti durante i rapporti sessuali..



[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Per quello non mi sono allarmato, valuti col suo medico di base che la possibilitàdi una consulenza sessuologica piuttosto che andrologica.