Utente 135XXX
Salve
Un paio di giorni fa sono andato dal mio medico curante perchè lamento e continuo a lamentare i seguenti disturbi:
vertigini,
alterazioni della memoria e concentrazione
affaticamento
tremore
sensazione di confusione,
visione di macche nere
senzazioni di sentire le voci in ritardo
e inoltre ho la pressione che si mantiene un po'alta circa 140-95 e 85 battiti.
il mio medico curante mi ha detto che tutti questi sintomi sono legati esclusivamente alla pressione e mi consigliato di prendere degli integratori per la memoria a base di:tiamina cianocobaltina alfa glicerofosforilcolina, l glutammina ecc.. d'andare dal cardiologo x ulteriori controllli ed eventualmente risolvere il problema con una terapia farmacologica.
un paio di mesi fa ho fatto vari controlli cardiologici tra cui: holter,ecg,ecoaddome,ecocardiogramma e varie analisi del sangue, i risultati erano tutti nella norma apparte il fegato 1 po steatotico e la pressione con i valori citati in precedenza.
dopo tutti gli accertamenti non mi è stata prescritta nessuna terapia in quanto sono un ragazzo di 21anni e i valori dei vari esami risultavano nella media.

Mi chiedevo dato che la visita cardiologica è abbastanza recente secondo lei tutti questi sintomi possono essere attribuiti alla pressione relativamente alta o sono da attribuire ad altro? quale specialista potrei consultare ed eventualmente che esami potrei fare?
la ringrazio anticipatamente
distinti saluti D.B.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
i suoi sintomi sono francamente aspecifici, non afferibili ad un particolare organo e non penso dovuti alla sola ipertensione, a mio avviso il non darle una terapia potrebbe rientrare in tale logica, quella della attesa, magari considerandoli disturbi di mera natura ansiosa.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 135XXX

Iscritto dal 2009
grazie per la risposta.
oggi ho letto alcuni articoli su internet e ho costatato ke molti dei sintomi che manifesto si riscontrano in casi di ipertensone arteriosa essenziale e slerosi multipla 2 patologie opposte che e sinceramente mi fanno preoccupare! so che gli articolo presi da internet devono essere prese con il contagocce però secondo lei dovrei preoccuparmi? dovrei rivolgermi con urgenza ad un neurologo e o ad un cardiologo?
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Effettui comunque, per tranquillità, una visita cardiologica, ma soprattutto abbandoni l'informazione medica non controllata sul web, ne rimarebbe solo traumatizzato.
SALUTI