Utente 138XXX
Ho 39 anni, tre settimane fa in seguito a lungo volo intercontinentale mi è stata diagnosticata TVP alle gemellari del polpaccio sx. Dopo terapia di eparina o,8 (seledie) e gambaletto classe seconda, ho effettuato nuovo ecodoppler da cui si evince una "riorganizzazione" del flusso sanguineo. Il medico mi ha detto di proseguire per 6 giorni eparina 0,4 (seleparina) e continuare ad indossare il gambaletto.
La mia domanda è: a febbraio è stato organizzato un importante viaggio di famiglia alle maldive (ore volo 9-10). Il medico mi ha detto che con opportuna terapia preventiva (seleparina 0,4 2gg prima e per 14 gg) posso andare senza problemi.

Volevo un ulteriore parere sulla questione.
Porgo i miei migliori saluti e vi ringrazio

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
Tre settimane di terapia eparinica potrebbero non essere sufficienti per il trattamento di una TVP, soprattutto in presenza di un reperto ecocolordoppler poco chiaro ("riorganizzazione del flusso sanguigno"???).
Resta inoltre la necessità di un approfondimento ematologico alla ricerca di eventuale diatesi trombofilica (anomalie congenite del sistema coagulativo).
Nella sezione MinForma troverà qualche articolo che le potrà essere utile.
[#2] dopo  
Utente 138XXX

Iscritto dal 2009
Dottore,
La ringrazio per la risposta e stiamo provvedendo con ulteriri verifiche.

Chiedevo un ulteriore appofondimento sulla questione volo intercontinentale:

La mia domanda è: a febbraio è stato organizzato un importante viaggio di famiglia alle maldive (ore volo 9-10). Il medico mi ha detto che con opportuna terapia preventiva (seleparina 0,4 2gg prima e per 14 gg) posso andare senza problemi.
grazie sin da ora
[#3] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
SEMPRE CON I LIMTI SU CITATI

La risposta al quesito specifico non è possibile se non dopo un preciso inquadramento del problema.
Una TVP può richiedere trattamenti anticoagulanti anche a lunga scadenza (da tre mesi a un anno).