Utente 122XXX
Vorrei un onformazione su una questione importante: ieri sera ero a casa di un'amica a ho portato con me la scatola di pillole per prenderla alle 21:30 come sempre. All'ora stabilita prendo la borsa e mi accorgo che è calda , infatti era sotto lo split della pompa di calore acceso a 30 gradi. L'aria calda arrivava direttamente sulla borsa , questo per circa mezz'ora... il blister non era caldo ma considerato che sulla scatola è scritto che non si deve conservare a temperature superiori a 25 gradi è possibile che si sia alterato il contenuto delle pillole? nel dubbio ieri sera alle 24 ho assunto un'altra compressa da un blister di riserva tenuto in un cassetto all'asciutto e non esposto a fonti di calore. Vorrei chiedervi se è il caso di buttare la confezione che era nella borsa e prendere le resanti pillole da una confezione nuova. Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile utente
i tempi di esposizioni e la temperatura è limitata per alterare quel tipo di prodotto,a mio avviso le può utilizzare tranquillamente
[#2] dopo  
Utente 122XXX

Iscritto dal 2009
grazie per la risposta dott. Vannucchi. Ne profitto per chiederle un'latra cosa: stasera ho ingerito la pllola con una piccola quantità di coca cola, vorrei sapere se questa o altre bevande possono "corrodere" la pillola facendo perdere il principio attivo e rendere quindi inefficace la pillola. La ringrazio anticipatamente
[#3] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile utente
non ci sono problemi
[#4] dopo  
Utente 122XXX

Iscritto dal 2009
gentilissimo dottor Vannucchi aprofitto della sua pazienza e disponibilità per esporle un ulteriore questione: ieri mattina ho lasciato la borsa con dentro la scatola di estinette affianco al pc per una mezz'ora. il pc era un pò caldo ma ho toccato sia la borsa che la scatola e non erano calde. Rischio che il prodotto si sia deteriorato? grazie ancora
[#5] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Non ci sono problemi
[#6] dopo  
Utente 122XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio tanto per la sua pronta risposta.
Saluti
[#7] dopo  
Utente 122XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dottore, aprofitto della sua cortesia e disponibilità per porle un altro quesito: a casa mia a causa della temperature più basse di questi giorni sto accendendo la pompa di calore a 30 gradi per non più di 4-5 ore al giorno. La scatola di pillole (estinette) sta in un cassetto del comodino nella stanza da letto dove la pompa di calore viene impostata appunto, sui 30 gradi. L'esposizione al calore non è diretta nel modo più assoluto. Questo può alterare le pillole? e poi posso stare tranquilla se in caso di pioggia la mia borsetta con dentro la scatola di estinette si bagna? il blister protegge le singole pillole dalla pioggia? nel mio caso la borsa è stata esposta alla pioggia per pochissimi minuti e la scatola di pillole non si è bagnata ma se si dovesse bagnare la scatola che succede? attendo una sua cortese risposta e la saluto
[#8] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
può stare tranquilla non ci sono problemi di sorta