Utente 137XXX
Salve gentilissimi dottori,
vorrei chiedervi un consulto a proposito di mio figlio di 4 anni e mezzo,
lo scorso aprile ha subito un intervento di invaginazione intestinale scambiata in ospedale prima come malattia infettiva ,in quanto accusava forti dolori addominali e intorno all'0mbellico,poi dopo qualche giorno come appendicite, che fortunatamente il giorno dell'intervento,il medico che non era tanto sicuro a richiesto un ecografia e si è scoperto della invaginazione intastinale,operato subito d'ugenza gli è stata tolta anche l'appendicite dicendomi che era arrosata.
Vorrei sapere se perfavore,se è consigliato effettuare una ecografia di controllo e se è possile che si riverifichi il problema?E quali sono le cause che possono provocare l'invaginazione?I medici in ospedale non mi hanno saputo dare una risposta
Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio F. A. Cutrupi
28% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
gent.ma Mamma,

l'invaginazione intestinale molto spesso è causata proprio da stati infiammatori dell'intestino,
una porzione dello stesso si invagina in un'altra, causando una sintomatologia molto simile alla stessa dell'appendicite acuta.

due modi per risolverla:
per via meccanica, tramite insuflazione di aria o liquido intestinale o per via chirurgica come hanno fatto i colleghi.
l'appendice si elimina ogni qualvolta si debba operare per via addominale un piccolo paziente, proprio per evitare in futuro un ennesimo intervento.

cordialità
[#2] dopo  
Utente 137XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille,
GENTILISSIMO Dott.Cutrupi,
DISTINTI SALUTI
[#3] dopo  
Dr. Antonio F. A. Cutrupi
28% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Grazie a lei, per la consulenza telematica.

mi auguro che il giovanotto stia meglio.

mi raggiunga pure telefonicamente qualora avesse altri dubbi o perplessità.

cordialità ancora. e buone festività natalizie