Utente 137XXX
Buonasera dottore, volevo sapere come e se si può capire a che età si può essere formato il varicocele perchè io mi sono operato a 20 anni, scoprendolo facendomi l'autopalpazione del testicolo ( e non ho capito come mai il medico di famiglia non se ne accorse prima, visto che secondo me era da tanto tempo che avevo questo varicocele), ma ora mi ritrovo con il testicolo sinistro ipotrofico ( e non so se questo sia indice di un non sviluppo del testicolo dato dal varicocele o di una progressiva riduzione del testicolo stesso) e la paura che questo possa influire sulla mia produzione ormonale visto che non si riesce a capire se il varicocele causa danni solo ai tubuli seminiferi o anche alle cellule di leyding, ma l'urologo che mi ha operato dice che il varicocele e una conseguente ipotrofia ( che nella maggior parte dei casi si ha dopo un varicocele) non influiscono sulle cellule di leyding( in quanto sono cellule molto resistenti)ma solo sulla qualità degli spermatozoi. Dagli esami fatti un'anno fa i valori dell' Lh e Fsh erano vicini ai limiti inferiori del range, il testosterone totale era nella media, ma quello libero era al limite minimo del range, ma l'urologo mi ha detto di stare tranquillo perchè l'esame del testosterone libero non è molto attendibile e che per ora, quindi, ha poco significato. Scusi se mi sono dilungato, ma ogni medico che giro mi dice una cosa diversa e non si sa mai a chi dar retta... Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
le rispondo quanto le ha già risposto il caro collega Castiglioni lunedì 23 novembre all0o stesso quesito. Va bene così. Eventualmente faccia spermiogramma.
[#2] dopo  
Utente 137XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille dottore.. Le mie paure venivano dal fatto che da qualche parte su internet ho letto che il varicocele porta alla morte delle cellule di leyding influenzandone la produzione del testosterone, ovvero, portando ad avere una bassa produzione di esso, e questo mi aveva messo paura. La ringrazio e ringrazio tutti i suoi colleghi per il buon lavoro che state facendo.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Quello che ha paventao succede a volte, dopo i 60 anni. Per cui non corre pericolo tranquillo.
[#4] dopo  
Utente 137XXX

Iscritto dal 2009
Dottore la ringrazio della risposta, come sempre è stato molto gentile. Mi ero preoccupato leggendo un'intervista di un certo urologo Giovanni Alei che parlava di involuzione delle cellule di leydig con conseguente abbassamento dei livelli di testosterone nei pazienti colpiti da varicocele e quindi mi sono poreoccupato anche perchè nessun medico ( nemmeno l'urologo che mi ha operato ) mi ha parlato di queste conseguenze, dicendomi, anzi, che un varicocele è una cosa banale e che al giorno d'oggi è frequentissima.. Grazie ancora per la sua gentilezza.
Allora un testicolo ipotrofico ha conseguenze solo per quanto riguarda i tubuli seminiferi, giusto?