Utente 138XXX
Salve,
sono un ragazzo di 21 anni.
Cinque giorni fa, precisamente il 22 Novembre, ho avuto un attacco di panico (dovevo dare un esame) mentre stavo viaggiando e sono riuscito a controllarlo.
Da quel momento i battiti del cuore sono aumentati.
In questi 5 giorni non ho avuto febbre o dolori, solo palpitazioni accelerate da tachicardia.
Ho perso l'appetito e stavo quasi sempre a letto, non riuscendomi ad alzare.
Ho mani fredde e lingua biancastra (sembra muco).
Da ieri sono "migliorato" e stamattina ho fatto colazione regolarmente.
La cosa strana è che quando sto seduto o sdraiato i battiti sono circa 72 al minuto. Quando mi alzo, invece, saltano su a 85-90, ma tutto sommato mi sento bene e non avverto nessun dolore (come ho scritto prima).
Devo preoccuparmi o è solo ansia inconscia?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Caro amico di Potenza, non ti devi preoccupare. Che i battiti aumentino quando ti alzi in piedi è normale, ci mancherebbe altro. Che tu sia ansioso è certo, e forse anche un pò depresso. Che tu sia malato di cuore proprio non credo. Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 138XXX

Iscritto dal 2009
Ma la lingua bianca e le mani e i piedi più freddi del solito a cosa sono dovuti?
I battiti aumentano ma si mantengono costanti quando sto in piedi e mi viene un pò di affaticamento.
Mi preoccupa più che altro questo :)
Grazie per la sua celere risposta!
[#3] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Continui ad essere celere. Una visita anche dal proprio Medico Curante sarà opportuna, da questa posizione è impossibile dire di più, Un salto cordiale.