Utente 869XXX
Buongiorno, vorrei chiedere ocrtesemente dei consigli, in quanto sono preoccupata per la salute dei miei figli. Precisamente ho due bambini di 10 e 12 anni, obesi, e non riuscendo a controllare il peso, nonostante praticano sport e facciano movimento, per escludere patologie diverse, ho fatto fare loro una serie di esami e precisamente:
il bambino di 12 anni , peso circa 85 Kg, altezza 155 circa, pressione sanguinea variabile tra 135-150 stabilmente.
E.T. ADDOME SUPERIORE: diametri massimi longitudini epatici. Lobo dx: mm.156, Lobo sn: mm. 131, Lobo caudato mm. 60. fegato di volume alquanto aumentato con angolo inferiore arrotondato e discreta ipertrofia del lobo caudato. L'ecostruttura appare diffusemente alterata, con aspetto iperocogeno del parenchima epatico, rappresentato da fini echi disposti a tessitura omogenea ma fittamente stipati. Assenza di lesioni focali nel contesto. Normale appare il calibro della v. porta (11 mm) e delle vie biliari. Colecisti in sede, ripiegata ad “uncino”, con normali ecoriflessioni parietali, contenuto transonico senza segni di calcoli. Milza e pancreas regolari. Rene dx. e sn. In sede, regolari per forma dimensioni ed ecostruttura; non si osservano segni di calcoli e di estasia calico-pielica. Normale lo spessore parenchimale bilateralmente (15mm) con buona differenziazione rispetto agli echi pielici.
C.E. : discreta epatomegalia con segni diffusi di epatopatia cronica ad impronta steatosica.

ANALISI CHIMICO CLINICHE
- GLUCOSIO 73 ( 60-110)
- - GOT 41 ( 0-37)
- - GPT 65 (0-40)
- EMOGLOBINA GLICOSILATA 4.4 (3.8-6.0)
- COLESTEROLO TOTALE 173 (120-200)
- TRIGLICERIDI 85 (35-160)
- COLESTEROLO HDL 46 (35-65)
- COLESTEROLO LDL 110 (<135)
- GAMMA GT 26 ( 12-58)
- FOSFATASI ALCALINA 227 (30- 126)
- BILIRUBINA TOTALE 0.66 (0.20-1.30)
- BILIRUBUNA DIRETTA 0.3 (0.01-0.40)
- BILIRUBINA INDIRETTA 0.36 (0.10-1.10)
- hTSH ULTRASENIBILE 0.997 (0.490-4.670)
- RTH <0.40 (<1.0 negativo)
- HbsAg – HbeAg - anti-HBs – Anti-Hbe – HbcAb-IgG tutti negativi

il bambino di 10 anni , peso circa 55 Kg, altezza 145 circa, pressione sanguinea variabile tra 110-130 stabilmente.
E.T. ADDOME SUPERIORE: diametri massimi longitudini epatici. Lobo dx: mm.140, Lobo sn: mm. 100, Lobo caudato mm. 47. fegato di volume alquanto aumentato con angolo inferiore arrotondato e modica ipertrofia del lobo caudato. L'ecostruttura appare nella norma. Assenza di lesioni focali nel contesto. Normale appare il calibro della v. porta (11 mm) e delle vie biliari. Colecisti in sede, ovoidale, con normali ecoriflessioni parietali, contenuto transonico senza segni di calcoli. Milza di dimensioni lievemente aumentate : 105 D.L. Pancreas regolare. Rene dx. e sn. In sede, regolari per forma dimensioni ed ecostruttura; non si osservano segni di calcoli e di estasia calico-pielica. Normale lo spessore parenchimale bilateralmente (15mm) con buona differenziazione rispetto agli echi pielici.
C.E. : modica epato-spleno-megalia.
A quest'ultimo bambino non ho ancora fatto fare gli analisi clinici n quanto in attesa di sapere se è necessario farli anche perchè quelli effettuati nel mese di febbraio erano regolari. Le sono veramente grata se mi darà un Suo autorevole parere sugli esami su indicati e le possibili conseguenze, e un consiglio su cosa fare e a chi rivolgermi per cercare di rimediare.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Andrea Del Buono
28% attività
16% attualità
12% socialità
CELLOLE (CE)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2004
Gentile Signora,
i suoi figli necessitano di essere sottoposti a corretta alimentazione perchè hanno tutti i presupposti per manifestare patologie metaboliche in futuro. Eviti tutto ciò che è confezionato e si rivolga ad una struttura che si occupa di nutrizione. Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 869XXX

Iscritto dal 2005
Grazie Dottore per la risposta. Purtroppo non è facile, specie quando si lavora, controllare a puntino i figli " AFFAMATI", come sono i miei: sembra che vivono per mangiare, ed inoltre non mangiano verdure e anche poca frutta. Ma i risultati delle analisi e delle ecografie sono preoccupanti? Mi preoccupa maggiormente il bambino di 12 anni in quanto ha una pancia che non finisce più, e due coscie come prosciutti. Cercherò di seguire il suo consiglio e portarlo da qualche parte, anche da un dietologo. GRazie cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Andrea Del Buono
28% attività
16% attualità
12% socialità
CELLOLE (CE)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2004
Gentile Signora,
l'ecografia di suo figlio maggiore è l'espressione di una cattiva alimentazione associata ad una colecisti che non funziona perfettamente, rallentando la digestione e di conseguenza evidenziando una ddome rigonfio.
Cordiali saluti