Utente 138XXX
Salve, ho effettuato lo spermiogramma e lo spermocoltura, in quanto sto cercando di avere dei figli da circa 1 anno senza nessun risulta.
Premetto che ho 45 anni e che ho fatto l'esame facendo il prelievo a casa e portandolo al laboratorio, che ho vicino casa (tempo impiegato 15 minuti).
L'esame riporta:
Aspetto opalescente
Volume 0,5
ph 7,7
Fluidificazione dopo 60' completa
Viscosità normale
Concentrazione degli spermatozoi 50 milioni
Numero tot degli spermatozoi 25 milioni
Forme tipiche 70
Forme atipiche 30
Motilità progressiva entro 120' 5
Motilità non progressiva entro 120' 35
Cellule epiteliali rare
Leucociti 4-5 P.C.
Emazie rare
Cellule spermatogeniche immature assenti
Zone di spermioagglutinazione alcune

Per quanto riguarda spermocoltura:
Es. Colt. Antib. Liq. Seminale
L'esame effettuato su terreni selettivi e differenziali ha evidenziato: rare colonie di strafilococco SM+ Coag-
micoplasma assenza di Micoplasmi

Ho anche effettuato la clamidia e il risultato è negativo.

Purtroppo ho notato che ho "poca voglia" di fare l'amore ma non dipende da mia moglie, ma da me, e questo in questo ultimo periodo, nel senso che riesco ad eccitarmi di meno di prima. Non so se dipende dallo stress del lavoro, dal fatto che non riusciamo ad avere un figlio.
Comunque è una cosa che naturalmente dovrei risolvere.
Grazie per l'eventuale riposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore, si vede che ha fatto lo spermiogramma ibn 5 minuti che le specifiche WHO non sono stae rispettate: troppo alto il numero di spermatozoi tipici. Oltretutto le coluture sono spesso fonte di falsi positivi. La fertilità inoltre è in funzione della età della partner fenmminile che se ha superato i 35 anni è in discesa. Pertanto faccia pure uno spermiogramma (consiglio la Sapienza a livello pubblico o Artemisia a livello privato) poi consulti un andrologo dal vivo anche per il problema si scarsa libido cui possono essere coinvolti oltre a problemi psicogenei, anche metabolici od ormonali.
[#2] dopo  
Utente 138XXX

Iscritto dal 2009
Mia moglie ha 39 anni e ha fatto tutte le analisi ed è risultata positiva: ha fatto l'isterosalpingografia e si è verificato che ha le tube libere, e gli esami per vedere gli ormoni che ha all'ottavo giorno del ciclo e al 18 giorno del cilo e va tutto bene...insomma a quanto pare lei è perfetta. Quello che avevo inserito era lo spermiogramma e spermocoltura, e non capisco a quello a che si riferice.
La ringrazio per la risposta e sicuramente devo vedere un andrologo per la scarsa libido, anche se credo che sia dovuto ad un forte stress lavorativo.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore
l' età di 39 anni è di per sè fattore di scarsa fertilità di coppia. Mi riferisco allo spermiogramma fatto male, e lopa spermiocoltura che è priva di significato in assenza di indicazioni speciofiche: sintomi o leucociti alti nel seme.
[#4] dopo  
Utente 138XXX

Iscritto dal 2009
Gent.le Dottore, purtroppo è vero che sia io che mia moglie siamo abbastanza "grandi", è la dura realtà, ma purtroppo il caso della vita ci ha fatto incontrare tardi. Ovviamente abbiamo cercato di avere sin da subito una famiglia, e non vedendo risultati abbiamo cominciato a fare tutte le analisi necessarie. Come dice giustamente Lei dovrò fare una visita da un andrologo e magari ripere le analisi in sito.
Ho notato che allegate alle analisi vi è un antibiogramma riguardante alle rare colonie di stafilococco.
Secondo Lei è meglio procedere con una fecondazione assistita? Il nostro problema è che non sappiamo come muoverci, nel senso, se ci può consigliare qualche centro privato.
la ringrazio tanto per la sua cortesia.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Di qua vi poso consigliare un centro pubblico (la sapienza9 ed un collega privato che conosco personalmente: dr. Pozza.
[#6] dopo  
Utente 138XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dott. Cavallini, ho seguito il suo consiglio: sono andato in un centro e ho fatto l'esame dello spermiogramma in loco e le riporto il risultato che a me (che non sono del mestiere) mi sembra abbastanza diverso da quello fatto in precedenza:

CARATTERISTICHE GENERALI
giorni astinenza: 6
liquefazione 30-40 minuti
viscosità: nella norma
agglutinzaione specifica: presenti
agglutinazione aspecifica: assenti
volume: 1,3 ml
spermatozoi per eiaculato: 104 milioni
spermatozoi per ml: 80 milioni/ml
percentuale forme mobili: 85%
conc. sperm. mobili per ml: 68 milioni/ml

STUDIO DELLE CARATTERISTICHE QUALITATIVE
sperm. con mov. fortemente progressivo (A): 45%
sperm. con mov. lentamente progressivo (B): 38%
sperm. con mov. in situ (C): 2%
sperm. immobili: 15%

ESAME MORFOLOGICO
forme normali: 10%
forme patologiche (WHO): 90%
anomalie della testa: 65%
anomalie del collo: 23%
anomalie del flagello: 2%

Nel commento riassuntivo vi è scritto che il liquido seminale presenta caratteristiche di Teratozzospermia e devo ancora ritirare il test di frammentazione.

Devo ancora sentire l'andrologo, ma volevo avere un parere da lei, in quanto la ritengo un eccelente Dottore.
La ringrazio ancora per tutto.
Saluti
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
La ringrazio dell' eccellente, in effetti 4esiste una modesta alterazione della morfologia. Pertanto vista l' età della partner direi di prenotare un centro di fecondazione assistita (scusi scarsa cavalleria), poichè il beneficio ottenibile da terapi di quella modesta alterazione comporta un tempo (ttre-quuattro mesi ad essere rapidi) che si traduce in una eccessiva perdita di fertilità della signora. uUna occhiata però ai testicoli la darei, non tanto per problemi di fertilità quanto per valutare la poswsibile ()ma non certa) presenta di una modesta patologia testivcolare che col tempo può dare fasytido.
[#8] dopo  
Utente 138XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio molto Dott. Cavallini, infatti ieri sera stavo proprio parlando con mia moglie di rivolgerci ad un Centro di fecondazione assistita, in quanto nel frattempo mia moglie ha compiuto 40 anni, e sinceramente, visto che il tempo "vola", forse non è più il caso di aspettare...
Mi farò anche io una visita accurata nel frattempo. Abbiamo visto che tra i vari centri ce ne è uno privato di grande fama vicino casa nostra, e credo che opteremo per quello, visti i tempi di attesa nelle strutture pubbliche. Purtroppo per lavoro, per noi è più comodo così, anche se più dispendioso.
La ringrazio ancora tanto per la sua cortesia e la sua professionalità.
Cordiali saluti
[#9] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Faccia sapere se vuole, ringrazio di gentilezza.