Utente 128XXX
Salve sono un ragazzo i 26 anni ed ormai dall'età adolescenziale ho un problema, anche se potrebbe anche non esserlo: credo di avere i testicoli ed il pene piccolo . Nell'età adolescenziale dissi delle mie perplessità a mia madre. Lei mi portò da un medico ( non specialista in andrologia) che mi disse che era tutto normale anche se io non gli ho mai creduto. Sono cresciuto con questa fissa; tutto ciò naturalmente ha influito molto sulla mia vita sociale, affettiva etc.....Dopo mille perplessità ho deciso di iscrivermi in palestra ( non l'ho fatto in precedenza solo per il timore di riscontrare che in effetti ero io quello anormale).... non faccio mai la doccia li solo per vergogna...

Leggendo su internet, e soprattutto su questo sito, ho notato che questo problema non affligge solo me ma anche tantissimealtre persone.

Da diversi mesi, sto valutando di effettuare una visita andrologica( privata) ma ho una paura f++++++++ .... non so cosa mi prende....paura di scoprire di essere normale ?( in questo caso sarebbe solo un fattore psicologico)!

Eccomi ormai sono un 26...non ho mai avuto un rapporto sessuale solo per timore di essere critiato dalle mie compagne
Cosa mi consigliate di fare? In cosa consiste una visita andrologica? E' invasiva?

Vi ringrazio

Sembrerò un folle ma questo è il mio unico problema .... mi auguro di risolverlo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,come afferma,il "problema" riguarda,o ha riguardato negli anni,moltissimi uomini,tanto che si e' codificata la "sindrome da spogliatoio"...condizione di insicurezza che pervade i maschi...La visita andrologica,assolutamente non invasiva,e' ineludibile al fine di conoscere,finalmente,lo stato attuale della Sua genitalita' riproduttiva e sessuale.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
Gentilissimo dottore come da suo consiglio ho prenotato una visita andr. privata per il 15/12.....e così mi auguro di eliminare tutte le mie fissazioni. Le volevo chiedere se lo specialista alla fine della visita rilascia una relazione....

La ringrazio

Saluti
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...personalmente rilascio una relazione.Se gli altri Colleghi facciano altrettanto, non lo so.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
Salve dottore oggi mi sono sottoposto alla mia prima visita androl. Il dottore mi ha messo subito a mio agio senza farmi sentire in imbarazzo.Poi ha effettuato la visita ed alla fine mi ha detto che è tutto normale .... Non sa che sollievo sentirmi dire ... sei normalissimo... Poi mi ha detto tantissime alre cose che hanno eliminato tutti i miei dubbi.. La visita non è durata tantissimo... gli ho spiegato tutto come da mio primo post... ... Anzi mi ha fatto anche ridere.... Ed io che ero terrorizzato da questa visita anrologica...


Grazie mille...

Spero che tutto ciò mi faccia sbloccare.... e se un domani qualcuno dovese dirmi:come ce l'hai piccolo.... io gli risponderò : Da quando sei diventato andrologo?

Saluti



[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...bene cosi'!Sinceri auguri.
[#6] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
Salve dottore a distanza di due mesi eccomi di nuovo qui con le mie paranoie...credevo di aver superato il problema ma sono di nuovo preso dallo sconforto. Continuo ad andare in palestra ed a non fare la doccia in + Dovrei fare una partita a calcio con un mio collega e dopo fare anche la doccia... Sto rimandando e rimandando ma non so fino a che punto potro' continuare... Ho il terrore che lui possa dire a tutti che ce l'ho piccolo o che possa lanciare frecciatine...
Cosa mi consiglia di fare?
Oltre all'ndrologo chi potrebbe aiutarmi? In questi giorni sono nervosissimo........
[#7] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...si rivolga ad uno psicosessuologo.Cordialita'.
[#8] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per la risposta...
Posso rivolgermi anche ad un sessuologo che è laureato in psicologia ,perfezionato in sessuologia, psicoterapia cognitvo comportamentale?

Soffro di dismorfismo corporeo ed è giunta l'ora eleminarla... Secondo lei posso farcela se aiutato?