Utente 138XXX
Gentilissimo Dott,
sono una giovane ragazza di 24 anni che ha sempre sofferto fin dall'adolescenza di acne. Nel corso degli anni è andata però diminuendo ma l'eccesso di sebo e la presenza di brufoli mi hanno spinta a consultare un dermatologo che mi ha diagnosticato una acne lieve con eccesso di sebo. La sua terapia è stata duac gel alla sera e acnel gel la mattina, mi sono trovata bene con il duac in quanto mi rende molto liscia la pelle, ma l'acnel invece non sembra essere così efficace come il duac, e il sebo in eccesso e i miei brufoli sono sempre presenti. Mi chiedevo due cose: poichè ho terminato i 45 giorni con il duac, posso continuare ancora? e c'è qualche esfoliante adatto per eliminare questa pelle grassa che propio non sopporto? a questo punto anche se un lievissimo miglioramento c'è stato come devo comportarmi?
la ringrazio per la sua risposta
i miei saluti Antonella

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
gentile utente,

come spesso asserisco, il controllo dermatologico è sempre necessario: ogni acne può essere curata e con efficacia: nel suo caso ritengo ma solo in linea teorica e non vincolante potrebbe necessitare di ulteriori approfondimenti e probabilmente di terapie integrative.

ne parli con il suo dermatologo

cari saluti
[#2] dopo  
Utente 138XXX

Iscritto dal 2009
gentilissimo dottore,
dopo la cura con duac gel... subito dopo i 45 giorni mi si presentano sotto pelle una serie di brufoletti, chiamo il mio dermatologo e dice di mettere il duac a sere alterne. Faccio come detto ma la situazione è tale e noto che è proprio il duac ad aver provocato ciò (oltre ad avere i miei brufoli ho anche quelli sotto pelle).
Martedì mi sono recata di nuovo dal mio dermatologo, dice che sono allergica a qualche eccipiente del DUAC. cmq mi da una nuova cura: airol la sera e soagen idratante la mattina ... problema è che noto fin dalle prime applicazioni dell'airol un netto peggioramento del quadro clinico, mi ritrovo tutto il viso cosparso di brufoli.... . La situazione per me è angosciante e mi chiedo se ciò è normale e se questi brufoli che sono eplosi anche molto rossi si toglieranno con questa cura... ho paura insomma di rimanere così!
ASPETTO UNA SUA RISPOSTA E LA RINGRAZIOIN ANTICIPO PER LA SUA DISPONIBILITà
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
gentile utente,

spesso terapie con benzoilperossido o retinoidi topici possono recare problemi di irritazione locale e/o fotosensibilizzazione: di solito non si tratta di allergie. Io non posso commentare alcuna terapia di terzi colleghi, ma per mio conto in casi di problemi di irritazione cutanea non aggiungerei retinoidi topici (che potrebbero peggiorare e di molto il quadro già irritativo).

Esistono tante terapie effiaci anche sisteiche e topiche incluse quelle che ha già fatto: assieme al dermatologo dovrebbe reperire la sua che varia in base al suo preciso e pecuiliare caso.

cari saluti

Dott. LAINO, Roma