Utente 135XXX
Salve Dott...
Oggi sono andato dal chirurgo che mi a operato di corporoplastica IPP con circoncisione totale. A distanza di un mese e tre settimane è presente un vistoso edema SOTTO (che si protrae verso dx e sn)la corona del glande che non tende a sgonfiarsi. Sembra che la cucitura nella parte superiore della corona del glande è stretta e quindi devono nuovamente intervenire facendo un taglio di 1 cm per il lungo dell'asta a V e ricucire per permettere alla pelle di essere meno serrato (stretto). Ma questo modo di operare mi fa venire un dubbio: Ma non è dovuto all'edema sotto se rende stretto la parte sopra della corona? E se una volta operato l'edema presente sotto la corona non dovesse sgonfiarsi? Se non mi faccio operare può risolversi senza intervenire anche se può volerci più tempo per l'edema che si possa sgonfiare? Esiste un farmaco, una crema che aiuta il gonfiarsi dell'edema? Quali problemi possono sorgere dopo operato? Posso affidarmi al loro consiglio? Mi dovette scusare delle tante domande che mi sono venute in mente dopo avere lasciato il colloquio con il chirurgo. Ho l'appuntamento per l'intervento ambulatoriale venerdì 4 dicembre ma prima volevo sapere cosa ne pensate e se devo attendere ulteriormente prima dell'intervento. Grazie mille. Distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
purtroppo la situazione sua va vista dal vivo in ambulatorio, di qua mi devo rimettere al consiglio del suochirurgo.