Utente 903XXX
Egregi dottori,
più di un mese fa ho avuto un rapporto con un altro uomo, in cui c’è stata penetrazione da parte mia come attivo, all’inizio senza preservativo. Successivamente sono stato anche passivo
Tutti e due siamo negativi ad epatite e HIV.
Dopo un po’ di tempo ho cominciato ad avvertire bruciore ogni volta che urinavo e delle perdite di una goccia ogni tanto ma in modo continuo.
Preoccupato sono stato a fare una visita specialistica in cui si è sospettato di possibile gonorrea o malattie simili.
Perciò ho fatto un’iniezione di Rocefin e ho preso due capsule di Zitromax in attesa dell’esito del tampone uretrale che mi è stato praticato e delle analisi sulle urine.
Il problema è che dopo una settimana è vero che il bruciore è quasi scomparso, ma continuo ad avere perdite di goccioline, anche se in maniera più sporadica. E questo mi spaventa. Potrebbe trattarsi di qualcosa di diverso? Di cosa? Come mi conviene comportarmi?
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente potrebbe essere una prostatite batterica, le consiglio una visita urologica