Utente 568XXX
Salve egregi Dottori!

Ho una perdita uditiva bilaterale intorno al 60% di media e per questo motivo ascolto tutti i giorni la tv con le cuffie.
Considerando che non metto il volume al massimo ma necessario per capire le parole (voglio ciò dire che non uso le cuffie per ascoltare ad alto volume musica house), mi sto chiedendo se anche ascoltando la tv con le cuffie ad un volume sufficiente a capire il parlato, se alla lunga questo porterà sicuramente ad un ulteriore danno uditivo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Piero Alessandro Casonato
28% attività
4% attualità
16% socialità
()
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Sarebbe opportuno conoscere la causa di tale ipoacusia: se di percezione o di trasmissione.
L'ipoacusia trasmissiva riguarda la trasmissione dei suoni attraverso la membrana timpanica,la catena degli ossicini nell'orecchio medio.
L'ipoacusia di percezione riguarda ,invece un danno alla componente nervosa dell'orecchio situata a livello della coclea ( orecchio interno ).
Mentre nel caso dell'ipoacusia di trasmissione,legata a cause prevalentemente meccaniche, è difficile che l'uso di un amplificatore possa causare un aggravamento,nel caso dell'ipoacusia di percezione un uso incauto di amplificatori può comportare aggravamento del danno già esistente. Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Utente 568XXX

Iscritto dal 2008
Salve gent. Dr. Casonato
la mia ipoacusia è neurosensoriale, quindi percettiva.
Mi sto domandando: se io avessi un udito normale e ascoltassi la tv senza cuffie, utilizzerei il volume necessario per capire e quindi immagino non dovrebbero esserci problemi di danno all'udito;
se allo stesso modo metto un volume necessario per capire ma lo faccio utilizzando delle cuffie, perchè allora in questo caso rischio un aggravamento?

Grazie per l'ulteriore delucidazione
[#3] dopo  
Dr. Piero Alessandro Casonato
28% attività
4% attualità
16% socialità
()
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Gent. mo, nell'ipoacusia di trasmissione c'è un ostacolo alla conduzione del suono dall'orecchio medio all'orecchio interno, per cui un suono di intensita amplificata,a causa dell'ostacolo che trova, ottiene l'effetto di un suono di normale intensità,mentre nell'ipoacusia di percezione, in cui c'è una lesione della componente nervosa, il suono di intensità maggiorata viene trasmesso all'orecchio interno come tale,per cui,anche se viene percepito di intensità normale,ha un'intensità maggiore del normale,in grado,quindi di aggravare il danno di tipo percettivo.

cordiali saluti