Utente 108XXX
Nessuno in casa finora soffre di diabete ma alle ultime analisi del sangue mia sorella ha registrato un valore di 106 della glicemia. Il gastroeneterologo le ha quindi consigliato di tenerla monitorata più volte al giorno e ovviamente per fare ciò è necessario acquistare un misuratore a casa. Ciò non ci dispiace, così possiamo controllarla un po' tutti senza ovviamente diventarne schiavi (abbiamo già il misuratore della pressione arteriosa che utilizziamo periodicamente e che a volte torna utile quando magari qualcuno in famiglia ha qualche malessere).
Il fatto che nessuno soffra di diabete non significa però che desideriamo un misuratore qualunque. Cerchiamo un compromesso, ovviamente non una macchina professionale ma nemmeno il misuratore pincopallo da 5euro.
Che prodotto sentite di consigliarci? Che ne pensate di un prodotto che, funzionando a strisce, preveda la misurazione anche di colesterolo e trigliceridi? Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Mario Manunta
28% attività
4% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora, i glucometri non sono strumenti che devono essere utilizzati come screening in soggetti non diabetici. Hanno al contrario una grande utilità nel controllo dei soggetti che hanno già ricevuto diagnosi, per il monitoraggio dell'efficacia della terapia.
Pertanto le sconsiglio vivamente l'acquisto di qualsiasi tipo di strumento. Un valore glicemico di 106 mg/dl, può non significare assolutamente nulla e dipende moltissimo dal momento in cui è stato determinato. In caso fosse un valore glicemico a digiuno, rientrerebbe in una condizione di I.F.G. ossia di "alterata glicemia a digiuno" che in questo caso va indagata in laboratorio e non tramite un semplice glucometro, domiciliarmente.
Se desidera potrò indicarle quli esami eventualmente potrebbero essere eseguiti, ma le chiedo di essere più preciso nel racconto della storia clinica.
In attesa di sue ulteriori notizie, le invio i miei più cordiali saluti.