Utente 138XXX
Salve sono un ragazzo di 35 anni e come lavoro consegno latte quindi con eccessivi e ripetuti sforzi. Una settimana fà mi è stata diagnosticata un'ernia ombelicale di 9x6mm. Il mio dottore e il dottore che mi ha fatto l'ecografia, mi hanno sconsigliato, visto le piccole dimensioni, di operarmi. Io però, visto il lavoro che faccio e che dovrò continuare a fare ,volevo sapere se è meglio cosi'. Visto anche i diversi interventi volevo sapere quale fosse meglio per me.
IN ATTESA DI UNA VOSTRA RISPOSTA PORGO CORDIALI SALUTI
MILLE GRAZIE.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
gentile utente,
parliamo in senso teorico vista la limitatezza del mezzo che stiamo utilizzando.

tutte le ernie non guariscono spontaneamente, ma tendono inevitabilmente ad aumentare di dimensione. inoltre durante la loro presenza possono andare incontro a complicanze che comportano anche interventi chirurgici d'urgenza.

il consiglio è quello di risolvere il problema, consultando uno specialista

certamente questo comporterà una limitazione iniziale per il suo lavoro (convalescenza).

se ha intenzione di approfondire il tema può leggere degli articoli su questo tema sia su questo che sul mio sito.

mi tenga informato

cordiali saluti