Utente 138XXX
Buongiorno Vi chiedo un consulto in riguardo che circa 15 gg fà sono stato porthanno in pronto soccorso con il 118 in quanto svegliatomi per recarmi al lavoro mi sono sentito poco bene con questi sintomi,sudorazione fredda dopo circa 10 minuti ho incominciato a far fatica a respirare e capogiri da non riuscire a strare in piedi.Una volta arrivato in ospedale mi hanno fatto le visite i raggi allo sterno 6 ECG 6 Prelievi e mi hanno somministrato due flebo non mi ricordo di cosa.Mi hanno dimesso il giorno dopo dicendomi che non c'era niente di cardiologico perchè enzimi e ECG erano nella norma,mi hanno fissato però la data per il test da sforzo, fermo restando che se si fosse verificato di nuovo di chiamare subito il 118 e ritornare (dimissione con codice giallo).Cosi' è stato due giorni dopo,stessa procedura ECG prelievo per enzimi.Premetto che tutti mi dicono che sono brachicardico 48-52 puls al minuto con pressione 115-65.Sono ex fumatore casi in famiglia di infarti, ernia iatale, diabete, ictus.Dimesso verso sera con diagnosi crisi da panico.Dopo 7 giorni faccio il test da sforzo dopo le prime cose di rito inizio a pedalare.Visto che mi era stato raccomandato di riferire qualsiasi sintomo dopo circa 9 minuti riferivo di iniziare a sentire il dolore/fastidio allo sterno che aumentava nel frattempo iniziavo ad avere capogiri e iniziavo a far fatica a respirare.Il medico che mi stava visitando mi ha subito fermato.
L'esito è stato niente di cardiaco si consiglia holter e ecografia cardiaca.Io resto ora perplesso nello svolgimento, è normale?.Ho prenotato l'holter e l'ecografia 16/12/2009 17/12/2009.Ho sempre questo dolore /fastidio alllo sterno e a volte si irradia alla shiena e se faccio qualche rampa di scale mi viene subito il fiato corto.Il dolore è come un peso e a volte quando si fà più intenso sembra che qulcosa mi stringa e si irradia oltre alla schiena fin sotto le costole dalla parte sx.mi piacerebbe avere la risposta a breve pirma dell'holter.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Caro amico di Alessandria, devo dirle che purtroppo non riesco a convincermi che tutto sia negativo. L'unico esame veramente utile è una scintigrafia miocardica da sforzo, che le consiglierei proprio di fare; senta comunque il suo Cardiologo. Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 138XXX

Iscritto dal 2009
grazie del consiglio Vi farò sapere in merito.