Utente 962XXX
Buonasera,
causa di un forte mal di gola, oggi mi sono recato dal medico (mi ha visitato un sostituto, poichè il mio medico di fiducia non era disponibile). Mi ha prescritto bustine di Fluimucil e antibiotico Amoxicilina. Stasera 10 minuti dopo avere preso il primo antibiotico (e circa 3 ore dopo il Fluimucil) ho iniziato a sentire un forte senso di gonfiore di stomaco, ho rimesso e mi sono ritrovato con un forte prurito a mani, piedi, fianchi, collo e viso, in alcuni punti arrossati. Ho quindi subito preso una pastiglia di Aerius e piano piano sta migliorando, ma vorrei sapere se posso attribuire senza dubbio questa reazione allergica (se di reazione allergica si tratta) all'Amoxicilina o al Fluimucil. Questo antibiotico erano parecchi anni che non lo prendevo, le ultime faringiti o tonsilliti che ho avuto le ho sempre curate con Macladin e Brufen. Inoltre, l'uso di antibiotici anche in caso di assenza di febbre (ma comunque con una brutta faringite) non potrebbe essere nocivo?
Grazie per l'attenzione e per la gradita risposta.
Andrea

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
L'unica certezza si avrebbe ripetendo l'esperimento in condizioni controllate (per tre volte ti do' una compressa, di velamox o di macladin senza farmi accorgere quale e' quale, e vedo cosa succede).

Nell'inopportunita' di procedere come sopra, ci si accontenta della plausibilita' dell'episodio allergico, e in futuro si evita la molecola (oggi esistono svariate alternative). Certo il penicillinico e' piu' imputabile del fluimicil, molecola che poi resta discutibile per altri versi (c'era catarro grasso da liquefare? valeva la pena? perche' l' N-acetil cisteina liquefa anche il muco protettore dello stomaco).

In assenza di febbre l'uso dell'antibiotico assume una valenza puramente profilattica. La decisione di profilassare compete all'esperienza del medico che l'ha visitata, vada cmq a riferirgli dell'episodio probabilmente allergico cosi' in futuro fara' meglio le sue valutazioni.