Utente 976XXX
Buon giorno D.ri,
sono veramente abbattuta e triste.
Io e mio marito (32 anni lui) stiamo cercando una gravidanza da circa 7 mesi.
Lo scorso mese di novembre si è sottoposto al primo spermiogramma e a distanza di 20 giorni ad un secondo spermiogramma sempre sullo stesso centro.
Risulta tutto nella norma tranne la motilità che rispetto al primo esame è peggiorata, praticamente ha 4% di spermatozi progressivi rapidi, 1% di progressivi lenti, 8% in movimento ma fermi sul posto e 87% immobili. Nel primo esame invece risultavano il 74% immobili.
Come faremo mai ad avere una gravidanza naturale con questi esiti? E' il caso di affidarsi ad un centro di sterilità o ci sono delle cure per questo tipo di problema che possono portare ad una gravidanza naturale?
Mio marito a 11 anni è stato operato ai testicoli in quanto entrambi non erano scesi!!! Lo scorso mese ha anche fatto un'ecografia dalla quale è risultato tutto apposto tranne una lievissima e sottolineo lievissima varicocele.
Vi prego dateci un'indicazione su come muoverci oltre a consigliare visita andrologica e urologica che prenotiamo già OGGI!.
Grazie per la Vs. disponibilità

p.s. ho dimenticato di scrivere una cosa importante: il giudizio dei 2 spermiogrammi è di NORMOZOOSPERMIA E IPOCINESI

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Signora,capisco lo sfogo ma,dalla nostra postazione mediatica,non possiamo che attendere gli esiti della visita andrologica.E' poco tempo che cercate un figlio,la motilita' degli spermatozoi e' ridotta ma,per avere le idee chiare e' consigliabile affidarsi,in prima battuta,ad un medico reale.Comunque,la gravidanza ,anche spontanea,e' assolutamente possibile.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 976XXX

Iscritto dal 2009
Grazie in ritardo per il Suo interessamento.
Vorrei chiedere a Lei o a un altro Suo collega se hanno mai avuto casi di pazienti affetti da LED (lupus eritematoso discoide).
E' una malattia autoimmune di cui mio marito ha sofferto anni fa ma ora sembra essere riapparsa infatti stiamo aspettando i risultati dell'esame istologico.
Facendo alcune ricerche ho letto che la motilità degli spermatozoi può essere causata da anticorpi antispermatozoi (una delle cause può anche essere dovuta da malattie autoimmuni) quindi vorrei capire se questo LED può essere la causa del problema di mio marito, che tipo di esami fare per poterlo capire.
Se il problema fossere proprio gli anticorpi antispermatozoi ci sono cure o la soluzione è di affidarsi a un centro di PMA?
Grazie a chi vorrà prendere in cosiderazione il nostro caso.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...i figli si fanno in due,non in base a numeri e percentuali...Ci aggiorni dopo una visita andrologica reale,consigliata con maggiore decisione dopo gli ultimi aggiornamenti forniti.Cordialità.