Utente 127XXX
Gentili dott.

vorrei un informazione :

Vi è qualche sistema per vedere la resistenza e la qualità del proprio capelluto ? Vi è ovvero un qualche esame o test ?
Ringrazio in anticipo per la risposta.

Cordialmente
R.R.
[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
la domanda non è di immediata comprensione.
Resistenza del cuoio capelluto alla trazione ? intesa come elasticità della cute? oppure resistenza alla trazione da parte dei capelli?Per qualità forse possiamoo inntendere... se il cuoio capelluto è sano!
In questo caso direi che la visita dermotricologica , magari coadiuvata da microcamera, da esami vari (dal pull test al tricogramma , etc) , da analisi microscopiche ed ematochimiche,potrà dare molte risposte sia sulla salute del cuioi capelluto e in generale di tutta la capigliatura.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 127XXX

Iscritto dal 2009
Gentile dott.,

mi scuso per non essermi esposto in un modo chiaro e comprenisibile.
Tuttavia la mia domanda è posta in base a delle manifestazioni del cuoio capelluto, che ho potuto notare in molte occasioni :

spesso mi ritrovo in mano alcuni capelli :
- durante lo shampoo;
- durante lo studio;
- durante la giornata (ho per abitudine "accarezzare" i capelli).

P.S. I miei capelli sono molto sottili che spesso uso del gel per mantenerli dritti (ho 17 anni e credo che lei possa capire come l'aspetto esteriore nell'adoleascenza in particolare sia abbastanza "sentito" anche per i rapporti interpersonali.

Spero di essere stato chiaro.
Sperando in un suo riscontro,
Le porgo distinti saluti.

R.R.
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Bene , ribadirei allora i concetti sopraesposti, sottilineando che il ciclo del capello configura un equilibrio dinamico per cui il capello "nasce", "cresce" e "Muore", ma in maniera asincrona , csì in condizini normali l patrimonio complessivo della capigliatura viene mantenuto.
A volte c'è uno sbilanciamento , che è alla base della caduta.
Per valutare se nel suo caso c'è un defluvium basta andare a fare una semplice visita dermatologica: lo specialista adotterà tutti i mezzi (diagnostica tricologica)per verificarlo!
Cordialità
[#4] dopo  
Utente 127XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per la disponibilità.

Al più presto, allora, andrò dal dermatologo ed eseguirò qualche visita.
La ringrazio ancora.

Cordiali saluti
R.R.