Utente 953XXX
Salve, sono un ragazzo di 23 anni; con la mia ragazza è da un annetto che stiamo avendo le nostre prime esperienze sessuali, e per un pò, soprattutto in vacanza quest'estate, è andato tutto bene. I disastri sono iniziati da un paio di mesi a questa parte, non eiaculo subito dopo la penetrazione, ma comunque troppo presto; c'è da premettere che entrambi siamo in un periodo di forte stress, sia come coppia che per università ed altri problemi e che la frequenza dei rapporti è piuttosto diradata (una, due volte massimo alla settimana).
Potrei iniziare a tentare con profilattici ritardanti, cercando un pò più di calma ed intimità, oppure mi conviene rivolgermi ad un esperto? E se sì, a chi? Andrologo, urologo, psichiatra? Grazie mille per la disponibilità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
suggerirei inizialmente una valutazione andrologica, che sappia inquadrare il problema (fisico-frenulo? Componente emotiva? Altro?), per poi eventualmente indicare altro specialista, se indicato.