Utente 139XXX
salve dottori.
ho 28 anni maschio,49 kg,165 cm in buono stato di salute
circa un anno fa in un rapporto sessuale ho subito un piccolo trauma.
il mio pene si è piegato al contrario.
non c'è stata perdita di erezione ne lesioni ai corpi cavernosi e successivamente con l'ecocolor doppler è stato solo evidenziato
un piccolo deposito di calcio nella tunica albuginea alla base del glande un ematoma alla base del pene sempre a carico della tunica albuginea.
esteticamente si è leggermente curvato a sinistra ma di pochissimo,ed ho anche piccole cisti nei testicoli che a detta del andrologo
resteranno li senza creare problemi.
l'ematoma è stato trattato con liotondol e si è assorbito.
poi ho fatto tutte le analisi per avere un quadro completo del mio stato di salute uro-genitale.
dalle analisi è risultato solo l'ormone leutenizzante basso. 0,5 (soglia minima di riferimento 1,5).
mi è stato prescritto il cialis che ho interrotto dopo 4 pillole per i troppi effetti collaterali:dolori vampate di calore ecc.
le mie perplessita sono:

1)devo continuare con il cialis per evitare che la disfunzione erettile divenga un giorno conclamata oppure è cmq inevitabile che lo sia?

2)Da cosa dipende che mi sento sessualmente scarico?

3)In alcune condizioni a riposo specialmente dopo lunghe sollecitazioni al pene sento delle piccole punture a livello del glande e sull'asta
puo dipendere dai depositi di calcio?

4) i testicoli in ascensore vanno curati?

spero in una risposta dettagliata,anche per evitare di disturbare ulteriormente

grazie in anticipo

cordiali saluti

Antonio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
ma adesso come è la sua funzione sessuale senza Cialis?
Per le altre domande:
1)devo continuare con il cialis... DIPENDE DAL SUO PROBLEMA DI BASE, MA DA QUANTO CI SCRIVE CONSIDEREREI UN SUO EVENTUALE IMPIEGO AL BISOGNO, E NON A SCOPO CURATIVO
2)Da cosa dipende che mi sento sessualmente scarico? DIFFICILE FARE IPOTESI; POTREBBE ESSERE D'AIUTO UNA VISITA ANDROLOGICA
3)In alcune condizioni a riposo specialmente dopo lunghe sollecitazioni al pene sento delle piccole punture a livello del glande e sull'asta
puo dipendere dai depositi di calcio? DIREI DI NO
4) i testicoli in ascensore vanno curati? SE PER LA MAGGIOR PARTE DEL TEMPO SONO NELLO SCROTO, NO
[#2] dopo  
Utente 139XXX

Iscritto dal 2009
Innanzitutto la ringrazio dott.Pescatori

Senza il cialis io ho rapporti sessuali “piu o meno normali”
Per “piu o meno normali”intendo che un annetto fa avrei fatto sesso 2 volte consecutive senza troppi problemi,mentre ora ho dei tempi di “ripresa” anche dal punto di vista del desiderio piu lunghi.
Diciamo che ora faccio sesso una volta ogni 2 giorni,ma non perche prima non ci riuscirei completamente,ma semplicemente perche raggiungo uno stato di “carica”,nell’erezione e nel desiderio,ottimale.
A differenza di prima inoltre mi eccitava anche solo un pensiero o un immagine,ora ho bisogno necessariamente di uno stimolo meccanico per avviare il processo erettile.
Considerando che non fumo non bevo, limito i grassi e gli zuccheri nella dieta avevo imputato tutto all’ormone leutenizzante basso.
La mia compagna invece dice di non aver notato nessuna differenza nella funzionalità,mi ha riferito solo che in stato di riposo è piu lungo di prima,di poco ovviamente,e la vena dorsale è un po piu visibile.(anche questi particolari pensavo fossero a causa dell’ormone basso la cui mancanza forse permetteva ai tessuti di rilassarsi di piu)
Per quanto riguarda i fastidi(punturine,pizzicotti) sono eventi che compaiono dopo una lunga stimolazione in stato di riposo,ma che cmq prima non li avevo e quindi mi è venuto di chiedere anche per quelli.
Capisco che da lontano non è possibile fare diagnosi,specialmente quando le mie analisi sono abbastanza recenti e non hanno evidenziato molto.
Pero a me mi hanno insegnato a chiedere sempre per prevenire.

p.s. i testicoli salgono solo nella fase orgasmo,nemmeno sempre,per il resto stanno sempre nello scroto.

Grazie ancora per l’interesse

Cordiali saluti
Antonio