Utente 989XXX
Gentili Dottori,
circa un anno fa ho curato un'infiammazione sotto un dente, presumibilmente devitalizzato, ma rivelatosi un'otturazione male eseguita, che mi ha provocato un grosso rigonfiamento, dolore e problemi di masticazione, per dimenticanza e noncuranza non ho fissato il previsto controllo dopo sei mesi. Oggi dopo più di un anno il rigonfiamento si è ripresentato più prepotente di prima, ma avendo contattato il mio dentista circa 15 giorni fa, quando ho cominciato ad accusare un leggerissimo fastidio che però mi ha messo in allarme, mi è stato risposto di non poter controllare la situazione con una radiografia in quanto sono al quarto mese di gravidanza e di concordare eventualmente l'uso di un antibiotico con la mia ginecologa. Nel fine settimana la situzione è decisamente peggiorata, ma non ho modo di contattare nessuno dei due medici. Mi chiedo se sarà possibile risolvere la situazione in attesa che passino questi cinque mesi prendendo lo Zitromax da mercoledì e per tre giorni, cura prevista in quanto eseguirò l'amniocentesi o se posso e devo risolvere diversamente in quanto il gonfiore e il fastidio sono diventati insostenibili.
Mi scuso per la lungaggine e ringrazio tutti.
Cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Cappelli
44% attività
0% attualità
20% socialità
AMANDOLA (FM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Il secondo trimestre di gravidanza e' il periodo migliore per eseguire le cure odontoiatriche.(anestesia compresa)
Quanto alla radiografia , una rx endorale fatta con un grembiule piombato non determina alcun rischio per lei e per il suo bambino.
Non puo' aspettare 5 mesi.
Prenda pure lo zitromax che le e' stato consigliato e mercoledi' stesso vada dal suo dentista.
[#2] dopo  
Utente 989XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dottore, La ringrazio per la pronta risposta, mercoledì non potrò andare dal dentista in quanto sono previsti tre giorni di riposo per via dell'amniocentesi, non so se per i miei 35 anni, per la mia ipertensione o per normale protocollo. Cercherò di andare il più presto possibile, grazie ancora.
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Marcello Fantini
28% attività
4% attualità
12% socialità
LANCIANO (CH)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile signora, prenda pure l' antibiotico che dovrebbe risolvere la sintomatologia dolorosa, avrebbe potuto anche farsi aprire i canali radicolari per favorire il drenaggio dell' ascesso e risolvere in pochi minuti il problema del dolore. Ad ogni modo le consiglio di curare il dente quanto prima per evitare che l' infezione si riacutizzi di nuovo a breve (cosa possibile), probabilmente non ci sarà bisogno di effettuare l' anestesia visto che il dente era stato già trattato.
Saluti.
[#4] dopo  
Utente 989XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dottor Fantini,
nel pomeriggio di ieri la situazione è ulteriormente peggiorata, non in termini di dolore, che è del tutto sopportabile, ma la gengiva nel giro di poco ore era diventata più gonfia e piena di pus. Impossibilitata a rintracciare il mio dentista, mi soono decisa ad andare dalla mia ginecologa, la quale, con estrema facilità, ha drenato in parte il pus e mi ha prescritto lo Zimox 1g da prendere due volte al giorno per 4/5 giorni in modo da coprire anche i giorni dell'amniocentesi. Mi ha consigliato inoltre di rivolgermi appena possibile al dentista. La situazione è gia migliorata e anche in modo evidente.
Resta solo la mia preoccupazione per l'uso prolungato dell'antibiotico data la mia gravidanza, non posso fare a meno di pensare che in un qualsivoglia modo potrei danneggiare il bambino. Credo siano normali paranoie di una mamma in attesa stressata da una famiglia invadente che non fa altro che insinuarle il tarlo.
Grazie per il suo prezioso consiglio
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
non sono paranoie ma dubbi legittimi stia tranquilla
la sua ginecologa dovrebbe indicarle antibiotici che si possono tranquillamente assumere in gravidanza in quanto non superano la barriera placentare
cordiali saluti
[#6] dopo  
Dr. Marcello Fantini
28% attività
4% attualità
12% socialità
LANCIANO (CH)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Stia tranquilla, le penicilline come lo Zimox, e per la verità anche gli anestetici odontoiatrici, hanno probabilità molto scarse di provocare danni al nascituro; tuttavia è sempre necessario avere il parere del ginecologo.
Saluti ed in bocca al lupo per la gravidanza.
[#7] dopo  
Utente 989XXX

Iscritto dal 2009
Gentili Dottori Finotti e Fantini,
grazie per il Vostro incoraggiamento e per il preziosissimo aiuto.
Cordiali saluti e, con largo anticipo, Vi auguro un felice Natale