hpv  dna  
 
Utente 121XXX
Gent.mi dottori,
desidero capire se è possibile guarire dalle infezioni da virus HPV.
Ho fatto una DTC per una lesione L-SIL al collo dell'utero e per due piccoli condilomi sulla vulva...
Adesso mi chiedo... questa infezione, con il tempo passerà, oppure passerò la vita a bruciare i miei organi genitali?
Scusate ma questa cosa mi sta facendo demoralizzare e stressare...
Inoltre dal test DNA-HPV risultava tutto negativo già prima dei trattamenti...
Grazie mille per la risposta.
[#1] dopo  
Dr. Maurizio Biagioli
28% attività
0% attualità
12% socialità
SIENA (SI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
I segni della infezione da HPV di regola spariscono anche spontaneamente (per risposta immunologica). Meno probabile è la scomparsa definitiva del DNA virale nelle cellule, ma questo riguarda la maggior parte della popolazione adulta e non significa malattia.
Pertanto non si demoralizzi, non ha una patologia rara e grave, il suo sistema immunitario sembra funzionare correttamente e potrà avere una vita assolutamente normale con i regolari controlli che ogni donna (e uomo)dovrebbe eseguire.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 121XXX

Iscritto dal 2009
Gent.mo dott. grazie per la risposta...
Ma se "Meno probabile è la scomparsa definitiva del DNA virale nelle cellule"... come mai il test DNA-HPV risulta negativo... anche prima del trattamento?
Grazie!
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Per tre motivi fondanti:

1. perchè una alterazione citomorfologica come la L-SIL può avvenire a prescindere dall'infezione virale e quindi dalla presenza dell'HPV (che costituisce un fattore di rischio in più quando presente)


2. perchè il prelievo citologico del PAP test è un test attendibilissimo ma statistico (basatato cioè sulle sole cellule dello striscio prelevato e non su tutto l'ambito)


3. perchè comunque un HPV può scomparire anche da solo.

cari saluti e tranquillità

Dott. LAINO, Roma