Utente 213XXX
Cari Dottori...vi scrivo la mia problematica che mi affligge da un po...

2 Mesi fa ho fatto analisi delle urine,analisi del sangue emocromo, per una sospetta ematuria... Le analisi del sangue erano perfette, le analisi delle urine anche, tranne una quantità numerosa di Ossalati di Calcio..
Ho fatto vedere le analisi a 3 dottori e mi hanno detto di bere di più...
Io sono una persona molto ansiosa e quasi depressa, infatti sto andando ogni settimana da uno psichiatra molto bravo (psichiatra,psicoterapeuta,medico legale), che mi sta aiutando a passare questo brutto e buio periodo della mia vita (ho 20 anni).

Il problema è che 5 giorni fa ho iniziato ad avere problemi gastrici. (bruciore,nausea,inappetenza,brontolii,aria). Lo psichiatra mi ha detto di fare Breth Test per vedere la presenza del batteri H.p, dicendo che dovrebbe essere una gastrite da stress con reflusso esofageo.. e fin qui tutto ok.
Purtroppo 2 giorni fa sono andato al bagno e ho visto un cambiamento nelle feci, nel senso che erano più chiare del solito.. subito mi sono allarmato e sono andato dopo 30 minuti, a fare una visita medica dalla mia dottoressa..Quest'ultima mi ha visitato e non ha trovato nessun problema, tranne una lieve epatosplenomegalia... (con semplicemente il tatto), non so quanto sia precisa infatti...

Da quel momento non vivo più...mi ha fatto fare esame per: Urine,Epatite A B C,Mononucleosi,Emocromo,Eco addome... i risultati li dovrei prendere il 13..

Sono in uno stato di ansia, preoccupazione e depressione totale...penso continuamente in qualcosa di brutto, anche perchè nelle analisi di 2 mesi fa la presenza del virus di E.Barr non c'era... Non vorrei fosse qualcosa di grave come una malattia del sangue... Non ho epistassi,linfonodi ingrossati,macchie sulla pelle ecc ecc..

Sento solo delle lievi dolezie/fastidi sotto la costa destra (fegato) e a sinistra...

Vorrei un consiglio o un parere da voi che siete molto esperti..

Ultimamente ho fatto anche dell'urina un po torbida, come se ci fosse qualcosa insieme, opaca...
Potrebbe essere una sorta di calcolosi renale?? i dolori non sono fortissimi...anzi, quasi inesistenti...ma sono fastidiosi...se premo sulla destra e sulla sinistra non provo dolore..

la epatosplenomegalia provoca dolore?

Vi dico che sono una persona ipocondriaca, ed ogni sintomo lo collego a qualche cosa di brutto..

In attesa di una vostra risposta vi porgo Cordiali Saluti

Mattia
[#1] dopo  
Dr. Carlo De Michele
24% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Caro Mattia,
anche se, ovviamente, non posso fare alcuna diagnosi senza averti visitato e senza aver avuto un rapporto dretto con te, ti invito comunque a cercare di essere calmo poichè qeul che hai comunicato certamente non è segno di chissà quale patologia. Da quel che scrivi l'elemento che sembra assumere maggiore importanza sembra proprio essee la tua ansia e la tua ipocondria. Pertanto ti consiglierei di cercare un solo medico che riscuota la tua fiducia e seguire le ue indicazioni, poichè la consultazione di tanti specialisti non può che generare confusione. La medicina non è una scienza esatta, quindi è pia illusione sperare di trovare due medici che dello stesso sintomo diano la stessa interpretazione. Spero che tu riesca a trovare un atteggiamento più positivo nei confronti dei problemi che la vita presenta; considerami a tua disposizione se ritieni che io possa aiutarti.
dr. Carlo de Michele
[#2] dopo  
Utente 213XXX

Iscritto dal 2006
dottore la ringrazio moltissimo per il suo consiglio e il suo sostegno

oggi ho avuto la conferma della mia ipotesi...scusate ma la penso cosi: Ho una dottoressa che non capisce nulla....dall'ecografia all'addome è tutto perfetto e tutto nella norma...

menomale che ora hanno messo la specializzazione anche per diventare medico di famiglia....

Cordiali Saluti :)
[#3] dopo  
Utente 213XXX

Iscritto dal 2006
ho preso oggi le analisi del sangue vi scrivo i risultati:

RBC: 4.62 (3.5-5.6)
HGB: 14.80 (11-18)
HCT: 43.3 (32-53)
MCV: 93.7 (79-101)
MCH: 32 (26-35)
MCHC: 34.2 (31-37)
RDW: 39 (37-54)
PLT: 199 (140-450)
PDW: 10.9 (9-17)
MPV: 9.9 (9-13)
P-LCR: 23.1 (13-43)
WBC: 4.67 (4-10)
Neut%: 60.6 (37-75)
LYMPH%: 30.2 (12-50)
MONO%: 7.9 (0.0-10)
EO%: 1.1 (0.0-7)
Baso%: 0.2 (0.0-1.5)
Neut#: 2.83 (2-8)
LYMPH#: 1.41 (1-4.5)
MONO#: 0.37 (0.0-1.0)
EO#: 0.05 (0.0-0.9)
BASO#: 0.01 (0.0-0.3)

AST-GOT: 23 (0-35)
ALT-GPT: 22 (10-37)
GGT: 13 (0-55)
Fostafati Alcalina: 83 (80-300)
Bilirubina tot: 1.14 (0.3-1.2)
Bilirubina diretta: 0.24 (0.0-0.2)

HAV-IgG: negativo
HAV-IgM: negativo
HBeAg: negativo
HBcAb: negativo

Epstein Bar Virus:

VCA IgM: minore di 20 ( <20 )
VCA IgG: >170 (<20)
EBNA-IgG >200 (<20)

Valutazione : INFEZIONE PREGRESSA

HBsAg: negativo
HCV-Ab test di screening : NEGATIVO
-------

Le analisi del sangue sono tutte nella norma?

Cosa significa infezione pregressa? che il virus sta morendo?

Non ho avuto particolari sintomatologie in questi 2 mesi..solo un po di stanchezza, nausea e un po di diarrea....un giorno di febbre a 38 e d è passata subito...niente mal di gola, niente linfonodi ingrossati...
[#4] dopo  
Dr. Carlo De Michele
24% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
E' tutto in ordine. Vuol dire semplicemente che hai avuto un fortuito contatto con il virus e che hai sviluppato correttamente una immunità naturale. Ti ocnfermo quanto detto in precedenza.
Cordialmente
Carlo de Michele