Utente 175XXX
Gentilissimi medici,
la mia bambina di 10 anni ha da circa una settimana la febbre circa a 37.5.
Si pensava all'influenza ed nfatti dopo circa 6 giorni è passata ma poi ha cominciato ad accusare dolori alla pancia soprattutto quando si muove o cammina.Quando si sdraia i dolori passano. Il dolore è localizzato sopratutto al centro a livello dell'ombelico e spostato verso destra. La febbre è riapparsa ma la cosa strana è che se la misuro internamente ha la febbre anche a 37.6 ( 38.1 rettale) mentre gliela provo ascellare ha 36.9 circa: E' normale questo? La pediatra mi ha detto di aspettare e vedere se continua così però mi piacerebbe sapere qualcosa di più in riguardo. Potete darmi n consiglio?
GRazie.

Fernanda
[#2] dopo  
Dr. Vittorino Giussani
20% attività +20
0% attualità +0
0% socialità +0
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2002
Si parla di febbre quando la temperatura corporea supera i 37°C, se misurata sotto l'ascella, all'interno dell'orecchio o all'inguine; o quando supera i 37.5°C, se misurata nel retto. Infatti, generalmente, la temperatura rettale è più alta di 0.5°C rispetto alla temperatura rilevata sotto l'ascella e all'inguine. A volte, invece, nell'arco della giornata ci sono delle variazioni, oltre che della temperatura corporea in generale, anche del rapporto tra temperatura interna (rettale) ed esterna (inguinale, ascellare) e alcuni bambini possono non avere differenze tra le due temperature.