Utente 139XXX
Gentili dottori di medicitalia,
Sono un ragazzo di 20 anni e ho rapporti sessuali regolari da 3. Tempo fa in seguito alla lettura di un libro ho appreso l'esistenza di alcune tecniche per ottenere un orgasmo senza eiaculazione e senza consequente periodo refrattario, sfruttando la contrazione del muscolo pubococcigeo. Adesso padroneggio la tecnica senza problemi e ciò mi aiuta molto nella mia vita di coppia. Tuttavia mi chiedevo se tale pratica è rischiosa e se può portarmi a delle complicazioni in futuro. Ci tengo a precisare che dopo aver trattenuto una o due eiculazioni alla fine termino sempre il rapporto con un'eiaculazione completa. Vi rigrazio in anticipo per la disponibilità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente in genere trattenere l'eiculazione può causare a lungo andare un infiammaizione alla prostata