Utente 139XXX
Egregi Dottori, sono un ragazzo di 29 anni da poco sposato. con mia moglie vorremmo un bambino, quindi mi sono recato in un centron specializzato ed ho eseguito lo spermiogramma. dalla spermiogramma mi e' risukltata una carica batterica. mi hanno consigliato di fare la spermiocoltura.dalla spermiocoltura e' uscito fuori escherichia coli con carica batterica superiore ad 1000.000.
per quanto riguarda lo spermiogramma vi riassumo i dati:

giorni di astinenza 4;
aspetto avorio
volume( val.rif.who>2.0ml) 5 ml
ph 9
viscosita' normale
dissoluzione coaguloa 30 minuti completa

Esame microscopico:
conteggio spermatozoi ( val.rife.who>20x10/ml) 80 milioni/ml
spermatozooi totali 400 milioni/ml
MOTILITA' A 60 MINUTI:
lineare veloce 60% lineare lente 15% non lineare 5% immobili 20%
esame morfologico:
elementi atipici (val.rif.who< 70%) 20%
irregolarita' della testa : macrofagi 5%
irregolarita' del collo: rigonfio 15%
irregolarita' della coda: nessuno.

commenti: presenza di alcuni leucociti.


vorrei sapere con questo spermiogramma tenendo conto di avere un varicocele di 1 grado a sx, se sono fertile e se questo batterio possa in qualche modo impedire una eventuale gravidanza.

penso di soffrire anche di ep perche' raggiungo l'orgasmo dopo pochi secondi.
il mio medico curante mi ha dato emla crema e devo dire che ho risolto il problema. ma questa pomata puo' interferire con gli spermatozooi per eventuale gravidanza? esiste una cura per eliminare definitivamente questa eiaculazione precoce? grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Gentile lettore,Il suo spermiogamma può essere considerato normale, se l'eiaculazione prococe riesce a controllarla con la crema proceda pure senza timori.La presenza del coli può essere dovuta a una contaminazione batterica durante il prelievo e comunque se trattata adeguatamente non dovrebbero esserci problemi per la sua fertilità. L'eiaculazione precoce può essere trattata con successo , ma raramente guarisce definitivamente senza un supporto farmacologico.

Distinti saluti
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

l'esame fatto, anche se segue delle indicazioni WHO non aggiornate, almeno per quanto riguarda la morfologia, non sembra presentare un quadro seminale alterato.

Comunque una morfolgia normale all'80% (visto che gli elementi atipici sono il 20%) fa pensare che, prima di dare, in questo ambito, un giudizio definitivo, converrebbe ripetere l'esame in Centro più dedicato che segua le ultime indicazioni date dal WHO nel 1999, poi confermate nel 2003, con, a questo punto, anche una attenta valutazione colturale.

Infine sull'eiaculazione precoce, se desidera avere più informazioni dettagliate, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=27950.

Un cordiale saluto.